Juventus-Verona 2-1, le pagelle dei bianconeri: Ronaldo per i 3 punti

La Juventus batte in rimonta per 2-1 un ottimo Verona, le reti per la squadra di Sarri sono state realizzate da Aaron Ramsey e Cristiano Ronaldo.

Cristiano Ronaldo ritratto con la maglia della Juventus nel calciomercato estivo
Cristiano Ronaldo ritratto con la maglia della Juventus

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Buffon 6: sul missile di Veloso non ha responsabilità ma compie un paio di parate importanti.

Alex Sandro 6,5: sta alzando nettamente il suo livello in questa stagione, un’ottima notizia per la Juventus.

Bonucci 6,5: dopo l’infortunio di Chiellini si è preso la squadra sulle spalle ed ha sfoderato l’ennesima prova convincente.

Demiral 5,5: troppo irruento in occasione del rigore concesso al Verona ed insicuro in un altro paio di occasioni ma c’è anche qualche intervento difensivo di livello nella sua partita d’esordio con la maglia bianconera.

Danilo 6,5: buona partita anche dell’altro terzino di Sarri che sta crescendo tantissimo anche in fase difensiva.

Matuidi 6,5: l’uomo in più della Juventus in questo avvio di stagione, Sarri non si può ancora concedere il lusso di farlo riposare per una partita.

Bentancur 5: chiamato a sostituire Pjanic (6) non riesce mai ad imporre i ritmi di gioco alla squadra e viene richiamato in panchina poco dopo l’avvio del secondo tempo.

Ramsey 6,5: il suo esordio in campionato poteva andare peggio: goal che riporta la partita in parità ed un paio di giocate di classe assoluta. (Khedira 5,5)

Ronaldo 6,5: in questa fase iniziale di stagione sta lavorando tantissimo per la squadra, incitando sempre i propri compagni. Freddezza assoluta in occasione del rigore realizzato.

Dybala 6,5: Sarri gli concede un’occasione e la Joya la sfrutta alla grande, mette in campo tanta voglia ed insieme a Ronaldo è una gioia per gli occhi. La Juventus potrebbe aver ritrovato il suo numero 10. (Higuain 5,5)

Cuadrado 6: i suoi strappi sono sempre un pericolo per gli avversari ma oggi spesso sbaglia l’ultimo passaggio. La sua rimane comunque una prestazione sufficiente.

 

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy