Parma-Juventus 0-4, le pagelle dei bianconeri: sprazzi di Pirlolandia

La Juventus vince e convince contro il Parma con un sono 4-0, in gol Dejan Kulusevski, Cristiano Ronaldo (doppietta) ed Alvaro Morata.

Photo by Leandro Ceruti

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Buffon 7: Supergigi è al secondo clean-sheet consecutivo e stasera ci mette del suo con 2-3 parate importanti.

Alex Sandro 6,5: il laterale brasiliano aiuta molto anche in fase offensiva, suo l’assist per il gol di Kulusevski.

Bonucci 6: il capitano della Juventus questa sera è tra i meno in palla, nel finale del primo tempo spreca una ghiotta occasione da gol. (Cuadrado 6)

de Ligt 6,5: il centrale olandese dal suo rientro ha cambiato totalmente la squadra, il suo impatto è sempre di livello.

Danilo 6: un po’ più in ombra rispetto al solito ma la sua è comunque una partita di sostanza.

Ramsey 6: non una partita memorabile la sua, non sbaglia niente di clamoroso ma non incide più di tanto sul match anche se contribuisce con un assist per Ronaldo. (Bernardeschi 6,5)

Bentancur 7: sul piano della prestazione è stato il migliore in campo, lotta in tutte le zone e recupera una miriade di palloni ma non disdegna nemmeno la fase di creazione di gioco.

McKennie 6,5: ormai viene ripetuto in loop ma l’americano si è preso a tutti gli effetti la maglia da titolare in questa Juventus e non sembra volerlo lasciare, anche questa sera un paio di giocate veramente illuminanti. (Portanova 6)

Kulusevski 7: l’ex di turno arrivava da un periodo poco convincente ma questa sera ha messo in campo una prestazione ottima ed ha ritrovato il gol proprio contro i suoi vecchi compagni di squadra.

Morata 7: 2 assist ed 1 gol, questo il bottino con cui Alvaro Morata lascia il Tardini. La sua crescita globale è sotto gli occhi di tutti e nemmeno a metà stagione ha già superato la doppia cifra di marcature.

Ronaldo 7,5: dopo la pessima prestazione contro l’Atalanta tutto il mondo si aspettava una sua reazione e lui non si è fatto attendere. Trova una doppietta su azione, prima con un colpo di testa e poi con un bel diagonale e si riprende la Juventus sulle spalle. (Chiesa s.v.)

 

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy