Serie B, 42° ed ultima Giornata: Verona in A, Vicenza e Trapani retrocesse

Quarantaduesima ed ultima giornata di Serie B che vede gli ultimi verdetti al termine delle gare del torneo cadetto disputate in serata, dopo che nelle scorse settimane la Spal aveva già conquistato titolo e promozione in Serie A, mentre erano già retrocesse in Lega Pro il Latina prima ed il Pisa poi.

Il Verona pareggia 0-0 sul campo del Cesena, ottenendo così il punto decisivo per la conquista della Serie A, in virtù del vantaggio negli scontri diretti con il Frosinone, giunto a pari punti e costretto ai Play Off nonostante la vittoria per 2-1 contro la Pro Vercelli, con il Perugia che vince 3-2 sulla Salernitana e si mantiene a 9 punti facendo disputare i Play Off, ai quali prenderanno parte anche il Benevento, vittorioso 3-0 sul campo del Pisa, il Cittadella, travolto 4-1 sul campo dell’Entella, il Carpi, che ha sconfitto 2-0 il Novara e lo Spezia, che va a vincere 1-0 a Vicenza condannando i veneti alla Lega Pro.

Si salva la Ternana, che vince in rimonta 2-1 ad Ascoli, mentre il Trapani, sconfitto 2-1 a Brescia, un anno dopo i Play Off retrocede in Lega Pro. Nelle altre gare la Spal vince 2-1 sul Bari, stesso risultato con cui l’Avellino batte il Latina.