Serie B, Frosinone-Pisa 0-0: un punto per uno che va bene a tutti

Allo stadio “Matusa” di Frosinone, la squadra di casa ed il Pisa giocano una partita senza emozioni e portano a casa un punto importante.

Il Pisa è in attesa di conoscere dove giocherà la prossima partita di campionato, in casa, dopo gli increscioso fatti di Empoli a causa di una tifoseria fuori controllo. Probabilmente a Pisa, a porte chiuse.

Frosinone-Cittadella Fonte: Simone Gamberini
Frosinone-Cittadella
Fonte: Simone Gamberini

TABELLINO:

FROSINONE (4-3-3): Bardi; M. Ciofani, Pryyma, Ariaudo, Mazzotta; Sammarco (32′ st Soddimo), Gucher (28′ st Gori), Kragl; Paganini, Cocco (12′ st D. Ciofani), DionisiAllenatore: Pasquale Marino

PISA (4-3-3): Ujkani; Avogadri, Crescenzi, Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Sanseverino; Lores (27′ st Peralta), Eusepi (36′ st Çani), Mannini (28′ st Montella). Allenatore: Rino Gattuso

Arbitro: Minelli di Varese 

Note:  ammoniti: Lores (P), Di Tacchio (P), Longhi (P), Gori (F), Kragl (F). 

CRONACA

PRIMO TEMPO

All’11’ Eusepi va al tiro, un difensore ciociaro devia e Bardi para. Al 38′ Kragl fa un gran tiro da fuori ma un difensore pisano devia in angolo. Al 43′ occasione per Paganini, spizzata di testa che finisce sul fondo. Al 45′ Gucher prova il tiro ma la palla esce ancora sopra la traversa.

SECONDO TEMPO

Al 10′ Verna effettua un gran tiro che per pochissimo non ha fortuna. Al 25′ Kragl calcia in porta ma il portiere pisano para. Al 30′ Cross di Gori per Paganini ma il suo colpo di testa finisce oltre la linea di fondo. Al 41′ tiro di Ciofani da posizone decentrata e palo. Al 43′ Montella cerca la conclusione ma il portiere ciociaro para senza problemi. Al 48′ Ujkani si supera e devia in angolo un gran tiro su punizione di Kragl. Al 49′ Paganini, davavti alla porta non riesce a deviare in rete una palla ottima da calcio d’angolo.

 IL MIGLIORE: KRAGL (F) e UJKANI (P)

IL PEGGIORE: AVOGADRI (P)