Serie B, la Salernitana trova la prima vittoria: 2-0 al Trapani

Dal nostro inviato all’Arechi – La Salernitana c’è e trova la prima vittoria in questo campionato contro un Trapani spento totalmente.

Squadre in campo.  Fonte: Flavio Ponissi.
Squadre in campo.
Fonte: Flavio Ponissi.

Le reti arrivano entrambe nei primi 45′ di gioco, da parte di Vitale e Donnarumma.

PRIMO TEMPO – La Salernitana parte subito forte con un lancio per Coda, ma il tutto viene interrotto dalla difesa avversaria. Al 5′ Rosina lancia Donnarumma a tu per tu con Guerrieri ma la palla rimbalza addosso al portiere, di seguito, sulla ribattuta, si presenta Coda che calcia ma il difensore salva in extremis sulla linea. Poco dopo, al 7′, Coda lanciato dal solito Rosina fa partire un cross per un inserimento perfetto da parte dell’esterno Vitale che insacca la palla in rete di testa; 1-0. Il Trapani al 9′ prova a reagire con un cross dalla corsia di destra, ma la palla finisce tra le mani di Terracciano. I granata sono in partita, infatti al 10′ arriva il raddoppio: Vitale, ancora lui protagonista, fa partire un cross sporcato da Donnarumma, traiettoria ingannevole per il portiere; 2-0. Padroni di casa molto più aggressivi su diversi palloni, squadra ospite più disorganizzata. Al minuto 19′ c’è un perfetto giro palla della formazione campana, con la palla aggiustata da Vitale e servita ad Odjer che dal limite conclude violentemente in porta, ma Guerrieri devia con un colpo di reni in angolo. Al 24′ sempre da destra arriva un cross basso con l’anticipo di Petkovic che con un colpo di tacco impreciso scaraventa il pallone fuori. Minuto 28′ ed è di nuovo la Salernitana in pressing nell’area siciliana: traversone da parte di Odjer, palla che arriva a Laverone fuori area, destro che termina sopra la traversa. Alla mezz’ora dagli sviluppi di un calcio piazzato, la palla arriva fuori area ad Odjer che ci riprova, stavolta tiro deviato da un difensore in corner. Stesso dagli sviluppi del corner, la sfera arriva sulla testa di Coda che indirizza di poco al lato. Al 37′ punizione dai 25 metri, causa fallo di mano da parte di un difensore della squadra ospite, calciata da Rosina sopra la traversa. La Salernitana sembra dominare il match: spunto di Vitale con pallone recuperato da Rosina, scambio con Coda e a tu per tu fallisce il tris. La prima frazione di gioco termina con i padroni di casa nettamente superiori, Trapani invisibile.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa i granata cercano di mantenere il gioco, ma al 7′ c’è comunque una reazione di rabbia da parte degli ospiti con una conclusione da parte di Colombatto che termina al lato. I padroni di casa puntano sul possesso palla, visto il risultato a favore, invece la squadra siciliana non riesce a creare ulteriori pericoli. Al 23′ arriva un cross per il subentrato Fazio che al volo calcia tra le braccia di Terracciano. Il match continua con la formazione di Cosmi (oggi assente) incapace di affondare per creare qualche pericolo. Per il resto, al 40′ c’è ancora un’altra conclusione di Odjer che viene deviata e terminata sul fondo. Con 4′ minuti di recupero termina il match con la prima vittoria per i granata, 2-0 al Trapani. 

Spettatori: 9943

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.