Serie B Vicenza-Carpi 0-2: emiliani ripartono alla grande, veneti un cantiere aperto

Al “Menti” di Vicenza, scontro tra biancorossi, come piatto d’inizio del Campionato di Serie B: Vicenza e Carpi, entrambi volevano iniziare bene.

Ha vinto il Carpi, che ha saputo sfruttare la propria condizione tecnica e mentale, concretizzando le occasioni migliori e sfruttando gli errori dei padroni di casa.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

Partita in una giornata molto triste, nel ricordo della tragedia del terremoto.

TABELLINO

VICENZA (4-3-3): Benussi, Bianchi, Fontanini, Bogdan, Pucino; Siega (dal 25’ st Fabinho), Rizzo, Signori, Vita (dal 31’ st Cernigoi) Raicevic, Galano.  Allenatore F. Lerda.
CARPI (4-4-2): Colombi, Poli, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Lollo, Bianco (dal 38’ st Fedele), Bifulco (dal 22’ st Lasagna), De Marchi (dal 11’ st Mbaye), Catellani.   Allenatore F. Castori.
Arbitro: Pezzuto di Lecce.
Ammoniti: Poli, Rizzo, Gagliolo, Fontanini, Cernigoi, Signori, 46′ Lollo.

Reti: 58′ Bifulco, 68′ Bianco.

CRONACA

PRIMO TEMPO

20 secondi: Pucino lascia partire De Marchi, su passaggio di Catellani, ma il giocatore calcia a lato.  Al 5’ Vita va a terra in area su entrata di Poli ma l’arbitro Pezzuto fischia il fuorigioco.  Al 9’ Catellani calcia al volo, su servizio di De Marchi, ma la palla si perde a lato. All’11’ Pucino tira ma la palla esce di poco. Al 18’ Galano tira ma anche il suo tiro non centra la porta. Al 22’ Pasciuti fa un  gran tiro-passaggio di destro che taglia tutta l’area di rigore e sul quale Bifulco non riesce ad arrivare.  Al 40’ Gagliolo perde palla e Galano fa tutto da solo sfoderando un tiro debole.

SECONDO TEMPO

Il Vicenza riparte al galoppo. Al 13′ grave errore difensivo di Bogdan e Bifulco va a calciare, in modo preciso e mette la palla sotto la traversa: GOL 0-1 CARPI!  Cambia completamente la partita.  Al 23′ punizione di Catellani, con palla respinta ma che resta lì e finisce sul destro di Bianco che raddoppia: GOL 0-2 CARPI!  Al 27′ Bianchi prende palla sulla destra e crossa al centro ma Rizzo di testa manda debolmente nelle mani di Colombi.  Al 39’ Colombi para su entrata in corsa di Galano e palla sprecata, per il Vicenza, da pochi metri.

IL MIGLIORE: CATELLANI (C)

IL PEGGIORE: BOGDAN (V)