La Roma matata da un bel Lione, una sconfitta che rischia di pesare molto

La brutta sconfitta della Roma a Lione rilancia i venti di malumore, già presenti nell’ambiente giallorosso da qualche giorno.
Una sconfitta maturata nel secondo tempo, che ha palesato una Roma abbastanza giù di corda ed abbastanza ingenua, sopraffatta da un avversario dal buonissimo tasso tecnico.

Ora, in casa giallorossa, non resta che rialzarsi e cercare di recuperare il terreno perduto, pur sapendo che bisognerà sudare le cosiddette sette camicie per ribaltare i due gol di handicap in Coppa Italia ed in Europa League.
Queste gare, quasi da dentro o fuori, rischiano ora di andare a incidere pesantemente sul bilancio della stagione giallorossa, che in caso di ulteriore eliminazione europea sarebbe da bollarsi come non proprio positiva.
Rimediare è ancora possibile, ma la squadra di Luciano Spalletti dovrà tirare fuori dal cilindro una prestazione maiuscola, in grado di far ripartire una macchina ora leggermente ingolfata.