Under 15 Lega Pro: il potenziale offensivo della Cremonese lancia i grigiorossi in finale

La Cremonese vola alla finalissima del campionato Under 15 Lega Pro. Sconfitta la Paganese per 2-0, al termine di una gara giocata più che discretamente dai grigiorossi, che pure hanno trovato di fronte a sé un ostacolo che ha dato un bel filo da torcere prima di poter esultare per la qualificazione all’atto conclusivo di sabato (ore 18 nella suggestiva cornice dell’Orogel Stadium di Cesena).

I ragazzi di Mauro Morlacchi hanno trionfato grazie alle reti di Rossato e del subentrato Cavalleri, che ha chiuso la sfida a doppia mandata negli istanti conclusivi.
La squadra grigiorossa ha sofferto la pressione dei volenterosi campani in alcuni frangenti, ma si può dire che nel complesso è sempre stata la squadra lombarda a dare l’idea di poter segnare con maggiore facilità, anche in nome della concretezza dei propri attaccanti.
La competitività della rosa della Cremo, inoltre, ha fatto la differenza, se si considera la presenza in panchina dal 1′ di elementi del calibro di Ghisolfi o dello stesso Cavalleri.

Vittoria importante per un gruppo da sempre giudicato di ottimo valore, in cui i dirigenti della società di Via Persico credono parecchio in vista del futuro.
Nella regular season erano arrivati 51 punti in 22 gare, numeri davvero da capogiro, pur trattandosi sempre di un settore giovanile a livello Lega Pro.
Tra i settori giovanili di categoria, va ricordato, la Cremonese si è distinta come una delle realtà che ha prodotto il maggior numero di talenti per la propria prima squadra negli ultimi 3-4 anni.
La ciliegina sulla torta era stata la conquista del Trofeo Dossena 2015, impresa che ora si spera di ripetere in questa edizione, vista la conquista della semifinale avvenuta questa sera.
Ora che sarà Serie B arriverà la possibilità di competere ai massimi livelli nazionali anche per le formazioni giovanili del club, una soddisfazione che da molti anni i prodotti del vivaio in cui crebbe un certo Gianluca Vialli non hanno più potuto avere.

In caso di trionfo in finale, la Cremonese affronterà domenica la vincente del campionato Under 15 Serie A e B (una tra Juve e Inter) nella Supercoppa, tradizionale sfida che oppone le vincenti dei due campionati.

Paganese: Bellarosa, Rullo, Caputo, Stellato, Russo, Esposito, Silvestre, Di Palma, Arezzo, Criscuolo, Picardi. A Disposizione: Ruocco, Vaino, Tito, Vitiello, Ruggero, Caso, Sansone, Zoccolella, Casillo. Allenatore: Sossio Finestra

Cremonese: Scarduzio, Ferrari, Battini, Rizzi, Biasin, Monticelli, Pederzoli, Bonsi, Bresciani, Panina, Rossato. A Disposizione: De Bono, Bia, Bonzi, Fini, Brignani, Cavalleri, Zavaglio, Zucchini, Ghisolfi. Allenatore: Marco Morlacchi