Ancelotti alza il primo trofeo tedesco: la Supercoppa è del Bayern Monaco

Il Bayern Monaco batte il Borussia Dortmund 2-0 e vince la Supercoppa di Germania.

Thomas Muller. Fonte: peterpribylla (flickr.com)
Thomas Muller. Fonte: peterpribylla (flickr.com)

Ottimo inizio per Carlo Ancelotti, che alza il primo trofeo in Germania e che esulta nonostante i suoi abbiano sofferto dall’inizio alla fine del match.

Il Bayern Monaco soffre per la maggior parte della partita. Il Borussia Dortmund ha un’ottima condizione fisica che si fa sentire. I gialloneri creano una miriade di occasioni, ma senza segnare il gol decisivo. Adriàn Ramos e Dembelè si alternano al tiro, ma Neuer anche se a fatica, gli nega il vantaggio. Successivamente Vidal sbaglia due gol in una sola azione: prima è il portiere Burki a compiere un miracolo, poi è lo stesso cileno a mangiarsi il vantaggio, mandando alto il pallone. Nel secondo tempo il ritmo non cambia ed è lo stesso dei primi 45 minuti di gioco: il Borussia Dortmund produce gioco e il Bayern Monaco cerca di tenerlo lontano dalla porta. Al 60′ la squadra di Ancelotti parte in contropiede: al tiro arriva ancora Arturo Vidal che si fa parare la prima conclusione, ma sulla respinta questa non sbaglia. Il Bayern passa in vantaggio, ma il Borussia non si arrende e si riporta subito in avanti. Tuchel le prova tutte per raggiungere il pareggio e mette dentro anche Goetze e Schurrle. A 10 minuti dalla fine, però, Thomas Mueller segna il gol del definitivo k.o.. Ancelotti vince il primo trofeo tedesco e il Bayer Monaco alza la Supercoppa di Germania.