Atalanta d’autorità a Pescara nel match salvezza, il Cagliari vince col brivido

Fonte: cagliaricalcio.com
Fonte: cagliaricalcio.com

Cagliari-Sampdoria 2-1

Il Cagliari vince giocando una buona gara contro una Samp che non demerita ma perde la quarta gara consecutiva. Decide un gol del rientrante Melchiorri, che sfutta al meglio un erroraccio di Mirante.
Il tutto solo due minuti dopo il pari beffa di Bruno Fernandes.
Nel Cagliari la fascia di capitano è andata a Sau dopo le recenti polemiche tra gli ultrà rossoblù e Marco Storari, oggi infortunatosi nel primo tempo.

Marcatori: Joao Pedro (36 PT), Fernandes (40′ ST), Melchiorri (42′ ST)

Cagliari: Storari (Rafael), Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru, Isla, Tachtsidis, Padoin, Joa Pedro, Borriello, Sau (Melchiorri).

A disposizione: Rafael, Colombo, Capuano, Bittante, Salamon, Di Gennaro, Munari, Barella, Melchiorri, Giannetti. All. Giannetti.

Sampdoria: Viviano, Pereira (Budimir), Silvestre, Skriniar, Regini, Praet (Fernandes), Cigarini, Linetty, Alvarez, Muriel (Schick), Quagliarella.

A disposizione: Puggioni, Krapikas, Amuzie, Krajnc, Dodò, Eramo, Fernandes, Palombo, Schick, Duricic, Torreira, Budimir. All. Giampaolo.

Arbitro: Sig. Gavillucci.

Stadio: Sant’Elia di Cagliari – ore 21.00.

Ammoniti: Muriel, Skriniar, Cigarini, Isla, Padoin.

Espulsi:

 

Crotone-Atalanta 1-3

L’Atalanta ottiene tre punti importantissimi in un autentico scontro salvezza.

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Ferrari, Dussenne, Ceccherini; Sampirisi (58′ Rohden), Capezzi, Crisetig (68′ Simy), Martella; Trotta (46′ Tonev), Falcinelli, Palladino. A disp: Festa, Cojocaru, Claiton, Salzano, Barberis, Stoian, Nalini, Cuomo. All.: Davide Nicola

ATALANTA (3-5-2): Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic; Konko (83′ Conti), Kessie’, Freuler, Kurtic, Drame’; Petagna (88′ Pinilla), Gomez (65′ Raimondi). A disp: Sportiello, Bassi, Stendardo, Migliaccio, Cabezas, Gagliardini, Grassi, D’Alessandro, Paloschi. All.: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Gianluca Rocchi (Firenze)

Marcatori: 3′ Petagna (A), 40′ Kurtic (A), 45’+1 Gomez (A), 86′ Simy (C)

Ammoniti: Tonev, Ceccherini, Capezzi (C), Masiello (A)

Espulso: al 62′ Kessie’ (A).