Atletico Madrid, addio Calderon: si giocherà nel Wanda Metropolitano

Lo stadio di mille emozioni, dal tifo assordante e di tante vittorie, va in pensione, dopo 50 anni.

Entrata Vicente Calderon Fonte:Alessandra Fanciano
Entrata Vicente Calderon Fonte:Alessandra Fanciano

Si, proprio così: si chiamerà Wanda Metropolitano il nuovo stadio dove giocherà l’Atletico Madrid dalla prossima stagione. L’impianto prenderà il nome dal conglomerato cinese Wanda, che possiede il 20% del club calcistico spagnolo. Lo ha annunciato il presidente dei Colchoneros, Enrique Cerezo. Nell’accordo con cui il gruppo del miliardario Wang Jianlin ha acquisito la quota dell’Atletico per 44,98 milioni di euro, finalizzato ad aprile 2015, furono concessi ai cinesi i diritti di naming dello stadio. Il nuovo stadio è in costruzione nella nella zona est della capitale spagnola. Circa 68 mila posti, ben accogliente e spazioso, rispetto ai 54 mila dello stadio attuale. Al nome Wanda sarà aggiunto quello di Metropolitano ricordando il vecchio stadio dove i Colchoneros giocarono dal 1923 al 1966. In più, l’Atletico avrà un nuovo stemma, con colori e scudo uguali. Mentre Simeone dice la sua:“È un giorno speciale. Con molta nostalgia, sono molto felice è già stato detto tutto quello che potevo dire. Dobbiamo vincere domenica niente di più”.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.