Calciomercato, Atalanta: pressing della Juventus per Mattia Caldara

Questo primo terzo di campionato di Serie A ha mostrato un’Atalanta sopra le righe, guidata da Gian Piero Gasperini che ne sta mettendo in risalto la qualità dei giovani della rosa.

Mattia Caldara - Fonte immagine: Ago76 (Wikipedia)
Mattia Caldara – Fonte immagine: Ago76 (Wikipedia)

Inevitabilmente, molti di questi ragazzi sono finiti nei taccuini degli osservatori delle grandi squadre e molti potrebbero lasciare Bergamo già durante la sessione di mercato invernale. In questa ottica, la sfida di alta classifica di stasera tra Atalanta e Juventus sarà decisiva anche in ottica calciomercato.
I bianconeri infatti sono molto interessati a Mattia Caldara, difensore centrale classe ’94 che ha iniziato a mettere in mostra le sue doti già la scorsa stagione, quando vestiva la maglia del Cesena in Serie B. Come rivela Tuttosport, questa è l’occasione migliore per Marotta per visionare il giovane difensore e decidere se intervenire subito a gennaio. L’Atalanta attualmente lo valuta intorno ai 10 milioni e per i bianconeri si tratterebbe di un’operazione in prospettiva.

Come fatto con altri giocatori, i bianconeri lo acquisterebbero subito per poi continuare a farlo crescere. Sicuramente Caldara finirebbe la stagione con la maglia dell’Atalanta, mentre dal prossimo campionato andrebbe in prestito in un altro club che valorizza i giovani: Empoli, Genoa e Sassuolo sono già in fila.
Tutto questo potrebbe avverarsi non solo se la Juventus si decide a puntare su Caldara, ma anche se supererà la concorrenza della Roma, altra squadra interessata al classe ’94 dell’Atalanta.