Calciomercato, Inter: primi rinforzi in arrivo, Lucas Leiva è pronto a lasciare Liverpool

Il calciomercato invernale è ad un passo e l’Inter di Suning è pronta ad intervenire per dare a Stefano Pioli qualche uomo in più ed aiutarlo a raggiungere un posto in Champions League. Le trattative comunque non vedranno i nerazzurri spendere cifre importanti come la scorsa estate: per questa sessione si punterà molto su affari a costo zero.

Lucas Leiva - Fonte: CFCUnofficial (Wikipedia)
Lucas Leiva – Fonte: CFCUnofficial (Wikipedia)

Quello che sta per andare in porto ha queste caratteristiche. Lucas Leiva, centrocampista brasiliano del Liverpool, è sempre più vicino a vestire la maglia dell’Inter dopo che tutte le parti coinvolte sembrano disposte ad accettare l’accordo.
L’Inter è proprio alla ricerca di un uomo da inserire nella mediana, dopo che in questa prima parte di stagione gli uomini in rosa non hanno convinto del tutto. Pioli vorrebbe fortemente l’arrivo di Luiz Gustavo dal Wolfsburg, ma la trattativa è più complicata di quanto appare. Tra i nerazzurri intanto Medel è stato molto tempo in infermeria e, per un gioco propositivo, potrebbe essere utilizzato più in difesa; Brozovic ha una fase di copertura rivedibile, mentre Felipe Melo e Kondogbia non assicurano la dinamicità richiesta dal tecnico.

Da qui l’idea, che parte da lontano, di puntare su Leiva: un centrocampista rodato alla sua nona stagione al Liverpool, ma che già era sul taccuino dei dirigenti nerazzurri dai tempi del Gremio. Ora il 29enne brasiliano sta giocando solo spezzoni di partita coi Reds e il tecnico Jurgen Klopp ha dato il suo benestare al suo trasferimento all’Inter.
Al momento, come riporta Gazzetta.it, si sta lavorando sul prestito gratuito per 6 mesi con diritto di riscatto. Il mediano però potrebbe tentennare ancora un pò, perchè a fine stagione scade il suo contratto col Liverpool e nel contratto vorrebbe una clausola migliore di rinnovo coi nerazzurri. L’operazione è stata agevolata da Kia Joorabchian, che assiste sia Lucas Leiva sia la dirigenza cinese dell’Inter e dalla quale manca la chiusura definitiva all’operazione.

Con questo trasferimento l’Inter potrebbe così aprire e chiudere subito il suo mercato in entrata, coprendo tutte le criticità emerse e preparandosi a qualche uscita con cui riempire le casse.