Calciomercato, Verona: è l’attacco il reparto da completare negli ultimi giorni

Il caso Cassano ha creato qualche problema nella rosa del Verona, che ora si trova a cercare rinforzi in attacco in questi ultimi giorni di mercato.

Juan Manuel Iturbe – Fonte: Paul Rudderow- Jersey Shooter (Wikipedia)

In realtà gli scaligeri hanno bisogno di almeno due rinforzi, dal momento che è anche stato ufficilaizzato il passaggio di Davide Luppi in prestito alla Virtus Entella.  Da tempo uno dei nomi che tengono banco è quello di Ricardo Kishna della Lazio, ma i tentennamenti dell’olandese fanno muovere la dirigenza del Verona in altre direzioni.
Come riporta il Corriere di Verona, ci sono stati dei contatti con il Torino: i gialloblu infatti sono interessati a Lucas Boyé, che i granata non sono intenzionati a far partire e come contro proposta hanno messo sul piatto Vittorio Parigini. Il Verona ha risposto ‘no grazie’, dato che cercano giocatori con altre caratteristiche.

Tra questi c’è anche Juan Manuel Iturbe, che così tornerebbe dalla Roma nella squadra che l’ha lanciato in Serie A. Ma, secondo Tuttosport, è un altro l’obbiettivo numero uno del Verona e che Pecchia vorrebbe nella sua rosa: Leonardo Pavoletti.
L’attaccante del Napoli, escluso dalla lista Uefa, è cercato anche da Benevento e Crotone con in secondo piano SPAL e Udinese. Proprio l’esclusione potrebbe giocare un ruolo importante nelle scelte future di Pavoletti, che a Verona troverebbe estimatori ed un compagno di reparto come Pazzini con il quale contendersi il posto da titolare.