Chelsea-Arsenal 3-1: è la vittoria di Conte, super Courtois

Vittoria netta, ora il Chelsea vola.

Antonio Conte Fonte immagine: ViolaChannel.tv

I Blues hanno battuto l’Arsenal per 3-1 in una partita caratterizzata dal carisma che Antonio Conte ha messo in campo fin dal primo minuto. Tanti i video di alcune sue mosse, soprattutto in occasione del gol del vantaggio di Marcos Alonso. Al momento la classifica parla di un +12 del Chelsea sul duo Arsenal-Tottenham fermo a 47 punti, anche se questi ultimi dovranno ancora scendere in campo alle 18:30 contro il Middlesbrough.

Il Chelsea è andato in vantaggio al 13′. Diego Costa ha colpito la traversa con un colpo di testa che andava a raccogliere un buon cross proveniente dal fondo. Sulla ribattuta si è fatto trovare pronto Marcos Alonso che, sempre di testa, ha mandato in rete il gol che è valso il momentaneo 1-0. Poco dopo l’ex Atletico Madrid ci ha riprovato, ma il suo tiro è finito a lato. La prima vera occasione per l’Arsenal è arrivata al 38′ con Gabriel. Cross in area, il difensore ha colpito di testa, ma davanti a lui si è opposto Courtois con un grandissimo intervento. Portiere che si è fatto trovato pronto anche sul tentativo di Ozil che dal limite ha cercato di indirizzare il tiro verso l’angolino basso destra: tutto e palla deviata in angolo. La ripresa è ricominciata con i padroni di casa sempre in possesso del gioco. Al 53′ i Blues hanno raddoppiato grazie all’azione personale di Hazard conclusa con un bel tiro che è finito nell’angolino basso sinistro della porta difesa da Cech. L’Arsenal non ha mai mollato, buone azioni, ma è sempre mancata la finalizzazione. La storia si è ripetuta al 78′ con il solito Courtois che ha deviato in angolo il tentativo di testa di Welbeck. La partita è stata virtualmente conclusa all’85’ con il gol di Fabregas, bravo a sfruttare un errore difensivo e a concludere dalla distanza. Il Chelsea, nonostante il 3-0, ha continuato a creare occasioni con Diego Costa che davanti ha creato solo problemi alla difesa avversaria. Al 90′ l’attaccante si è ritrovato a tu per tu con Cech, ma il suo tentativo è finito alto sopra la traversa. L’orgoglio dell’Arsenal non è morto e il gol della bandiera è stato firmato da Giroud al 91′. Bel cross di Monreal, l’attaccante anticipa tutti di testa e con un bel fiuto del gol ha battuto Courtois. La partita è finita così: 3-1 il risultato finale.