Chievo-Napoli 1-3, le pagelle degli azzurri: Insigne altra magia, Koulibaly in affanno

Riparte subito il Napoli di Maurizio Sarri che vince contro il Chievo per 1-3. Vantaggio nel primo tempo firmato Insigne, poi raddoppio sempre nella prima frazione con Hamsik, nella ripresa Zielinski cala il tris, infine Meggiorini accorcia le distanze.

Fonte: Danilo Rossetti (www.foto-calcio-napoli.it)

REINA 6.5: sicuro nelle uscite, incolpevole sul goal.
HYSAJ 6: tanta corsa e spirito di abnegazione.
MAKSIMOVIC 6.5: da migliorare l’intesa con Koulibaly, ha il merito di salvare quasi sulla linea un paio di tiri avversari.
KOULIBALY 5.5: dopo lo svarione in coppa si ripete, intervento da matita rossa con liscio che consente a Meggiorini di presentarsi da solo davanti a Reina. Non sbaglia negli uno contro uno, dove fa valere la sua fisicità.
GHOULAM 5.5: non aiuta Koulibaly e spesso in fase difensiva è assente.
ALLAN 6: dopo le parole del suo procuratore viene buttato nella mischia, ma esce dopo 42 minuti per un infortunio. (dal 42′ ZIELINKSI 6.5: grande impatto sul match, fortunato in occasione del goal con una deviazione di Spolli che inganna Sorrentino)
JORGINHO 6: torna titolare in campionato dopo 2 partite, buona prova, qualche errore in fase di costruzione.
HAMSIK 6.5: altro goal per il capitano del Napoli, che si rende protagonista di un’ottima gara.
CALLEJON 6: tanta corsa, come sempre, per l’esterno di Sarri.
PAVOLETTI 5: non riesce ad integrarsi, avulso dalla manovra e spesso sembra spaesato. (dal 71′ MILIK 6: buon rientro, va anche vicino al goal)
INSIGNE 7: altra perla che spiana la strada al successo degli azzurri. Bravo anche nel dialogare con i compagni, suo l’assist per il momentaneo 0-3 siglato da Zielinksi. ( dal 79′ GIACCHERINI 6: si fa trovare pronto mettendo a segno anche un goal, annullato però per un fuorigioco che in realtà non c’era)