Coppa d’Africa, gruppo D: il Ghana progredisce e va ai quarti, a chi il secondo posto?

asamoah-gyanIl Ghana vince per 1-0 contro il Mali e si qualifica ai quarti di finale, anche grazie agli altri risultati maturati nel corso del girone. Un risultato importante, che ora non potrà che accrescere la fiducia nei propri mezzi in una squadra che, nonostante non fosse considerata in prima fila alla vigilia, ha discreta esperienza e buona tradizione di risultati negli ultimi anni.

Il Mali, squadra parecchio sottovalutata da alcuni addetti ai lavori, si è confermata squadra ostica in queste due gare, pur senza vantare giocatori di elevatissimo spessore. Nel secondo tempo la squadra è totalmente cambiata oggi, grazie anche al grande impatto del ventenne Bissouma, del Lille. Almeno quattro le occasioni importanti create dagli uomini di Giresse.

Nell’altra gara di giornata ok l’Egitto con l’Uganda. Decisivo il gol del neontrato Said, uno dei giocatori più tecnici degli ultimi anni nel campionato egiziano. Bello anche l’assist di Salah, che ha permesso di evitare tantissimi rammarichi in patria.

Ora sarà da capire martedì, alle ore 20 italiane, chi sarà l’altra squadra qualificata. Forse, guardando il potenziale, verrebbe da chiedersi chi tra Egitto e Mali saluterà in anticipo la competizione.
Le Aquile sono certamente favorite su Salah e compagni al momento, vista l’importanza dell’avversario che gli uomini di Hèctor Cùper dovranno affrontare.
Al Ghana, a dire il vero, potrebbe bastare un pareggio (che potrebbe, seppur relativamente, anche “accontentare” entrambe le squadre) per avere la certezza del primo posto in classifica.
Peraltro sarà quasi impossibile anche fare qualsiasi tipo di calcolo di convenienza in termini di tabellone, per tutti. Infatti è ancora molto incerta la situazione del gruppo C, con il solo Togo eliminato e le altre tre squadre componenti il girone a combattere per la qualificazione ai quarti.