Coppa Italia, ecco il tabellone: quante novità anche per le big

Milano è stato definitivo il nuovo tabellone della Coppa Italia 2018/2019.  

Coppa Italia - Fonte immagine: Presidenza della Repubblica, Wikipedia
Coppa Italia – Fonte immagine: Presidenza della Repubblica, Wikipedia

La competizione inizierà il 29 luglio, ma le big entreranno in gioco solo dal terzo turno, come di consuetudine.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, visti gli incroci si potrebbero verificare delle super sfide in semifinale. Da una parte Milan-Napoli e Lazio-Inter, partite che vedranno le vincenti contro quelle di Fiorentina-Roma e Juventus-Atalanta. 

Tra 9 giorni sarà tempo di 18 gare che vedranno impegnare 36 squadre di Lega Pro e Serie D. Dal 5 agosto, secondo turno, entreranno in gioco le 22 squadre di Serie B. Dal 12 agosto, invece, scenderanno in campo 12 squadre di Serie A. La massima serie ha, come sempre, 8 squadre teste di serie: Milan, Atalanta, Fiorentina, Inter, Lazio, Juventus, Napoli e Roma.

Alcune novità verranno introdotte in questa edizione della Coppa Italia. Per la prima volta, in caso di supplementari, una formazione potrà optare per la quarta sostituzione. Una novità per la competizione, ma si tratta di una prassi già vista durante i Mondiali di Russia appena conclusi. Non solo: in caso di incroci di squadre di Serie A verranno fatti dei sorteggi che decreteranno chi giocherà in casa. Situazione assai probabile che andrà a smantellare l’idea passata del “gioca in casa chi ha il numero più basso assegnato durante il primo sorteggio”. Tutto questo, nel piccolo, per poter rendere più competitiva la competizione, in attesa di novità anche per le sfide dei primi turni.