Serie A – De Paul gela il Milan, l’Udinese batte i rossoneri 2-1

Allo Stadio Friuli di Udine termina sul 2-1 la gara tra Milan e Udinese valida per la terza giornata di ritorno della Serie A.

DaciArena – Matteo.favi (wikipedia)

I rossoneri hanno vissuto una gara agli antipodi rispetto al trend che li ha caratterizzati nel girone d’andata: sono infatti passati in vantaggio praticamente subito per poi essere recuperati e sorpassati nella seconda frazione. A parziale discolpa di Montella gli infortuni di Bonaventura e De Sciglio, pedine fondamentali nello scacchiere rossonero.

PRIMO TEMPO EQUILIBRATO

Il tecnico rossonero parte col solito tridente, e trova il vantaggio all’8 grazie all’asse Suso-Bonaventura: assist al bacio del primo e il numero 5 ha il tempo di stoppare a ridosso dell’area piccola e mettere dentro la palla dello 0-1. Milan in controllo ed Udinese in confusione, ma basta un grossolano errore di Locatelli sulla propria trequarti per dare adito al contropiede fulmineo dell’Udinese, con Thereau che fulmina Donnarumma e segna il pari al 31’. Doccia gelata per gli uomini di Montella, che rinunciano anche a Bonaventura, uscito pochi minuti prima in seguito ad un problema muscolare.

DE PAUL PROTAGONISTA E MILAN KO

Secondo tempo che comincia senza sprazzi, anche se l’ingresso di Deulofeu nel primo tempo comincia a far vedere i propri frutti solo ora: il numero 7, all’esordio in A, crea diversi pericoli nell’area bianconera. Al 70’ l’azione che cambia la gara: fallo terribile di De Paul su De Sciglio, con il 10 bianconero che viene graziato dal direttore di gara con un giallo, mentre il rossonero è costretto ad abbandonare il campo. Montella tarda il cambio e non mette nessuno a coprire la fascia sinistra così l’Udinese sfrutta la superiorità numerica e proprio De Paul batte Donnarumma con un bel destro. La partita finisce qui (dopo un palo di Lapadula e un gol divorato da Zapata a tu per tu con Donnarumma) con il Milan che raccoglie 0 punti nel doppio scontro con l’Udinese e colleziona la seconda sconfitta consecutiva mentre i bianconeri tornano alla vittoria dopo 3 gare senza punti.