Esclusiva-Ecco Luigi Ferrugine, il nuovo portiere della Fidelis Andria

Il cantiere degli svincolati ha prodotto un nuovo colpo per la Fidelis Andria: si tratta del talentuoso portiere napoletano Luigi Ferrugine, classe 1999, ultimamente in forza al Benevento.

Luigi Ferrugine
Luigi Ferrugine

Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della Paganese, Ferrugine aveva deciso due anni fa di lasciare la Campania per trasferirsi in Emilia ed accasarsi al Bellaria Igea Marina, dove ha giocato sotto età con la Juniores nazionale fino a dicembre, ottenendo anche una panchina in Serie D prima di fare il salto di qualità con la chiamata del Benevento Calcio, dove è rimasto per tutto il 2016. Una scintilla che però non è mai scoccata quella tra la formazione giallorossa ed il ragazzo di Barra, che da qualche settimana era così rimasto svincolato.
La Fidelis Andria, però, l’ha adocchiato e l’estremo difensore è subito partito per la volta della Puglia, dove ha già impressionato nei provini che hanno preceduto la firma – arrivata nelle ultime ore – mantenendo addirittura la porta inviolata nelle ultime due partite della Berretti contro Matera e Melfi, vinte entrambe per 4-0.
Forse la scintilla che non si è avvertita a Benevento sta per scoccare adesso. Anche grazie alle esperienze meno fortunate, comunque, il portiere partenopeo si sente già pronto per la Lega Pro. In Campania era relegato semplicemente alla Primavera, ma gli ultimi allenamenti e le voci giunte dallo staff tecnico della Fidelis lo confortano: sembra infatti che la concorrenza sarà direttamente con i più grandi, ovvero Marco Cilli e Ionut Alin Pop, il cui dualismo non ha reso ancora chiara la titolarità del ruolo in quel di Andria. Questo significa che adesso Luigi Ferrugine è prossimo alla prima squadra.

I TESTI E I CONTENUTI PRESENTI SU SOCCERMAGAZINE.IT POSSONO ESSERE RIPORTATI SU ALTRI SITI SOLO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE. OGNI VIOLAZIONE VERRA’ PUNITA.

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook.