I flop 11 di Soccer Magazine – 19ª giornata: Izzo sfortunato, Jorginho ha spento la luce

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’.  Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo diciannovesimo turno di campionato.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

In porta si sistema il portiere dell’Udinese Orestis Karnezis, piuttosto colpevole in occasione del primo goal subito contro l’Inter. In difesa i terzini saranno Armando Izzo del Genoa, sfortunato autore dell’autogoal che ha risolto il match in favore della Roma, e Nicholas Frey del Chievo che ha vissuto una giornata da incubo contro il Papu Gomez e compagni. Coppia di centrali formata da Marios Oikonomou del Bologna e Tiago Cionek del Palermo. Il primo si è fatto beffare da Higuain e ha procurato il rigore del 2-0 con un fallo ingenuo, mentre il secondo è stato l’autore della trattenuta costata il rigore e la sconfitta dei rosanero contro l’Empoli.

Nel nostro 4231 la coppia di mediani sarà formata da Jorginho e Lucas Biglia. Il metronomo napoletano è un lontano parente del giocatore che la stagione scorsa aveva impressionato tutti e ha confermato il suo periodo di appannamento anche contro la Sampdoria; il capitano della Lazio, invece, ha fallito un rigore che poteva costare caro ai biancocelesti e nel complesso la sua prova è stata sottotono.

Sulla trequarti si dispongono Adem Ljajic, Riccardo Saponara, Gregoire Defrel. Il numero dieci granata non sta vivendo un grande periodo di forma e anche ieri è stato sostituito da Mihajlovic, il quale pretende molto di più dal suo connazionale. Il trequartista dell’Empoli sta vivendo una stagione tutt’altro da ricordare e anche sabato è stato protagonista di un’altra prestazione anonima. Il francese del Sassuolo è sembrato essere ancora in vacanza contro il Torino, dove non si è praticamente mai visto. L’unica punta sarà Ilja Nestorovski del Palermo che dopo un inizio sorprendente a suon di goal ora è a secco da sei turni e contro l’Empoli è apparso un corpo estraneo in campo.

L’allenatore di questa prima flop 11 del 2017 sarà Rolando Maran, semplicemente per il fatto che il suo Chievo è stato asfaltato 4-1 in casa da una super Atalanta.