I flop 11 di Soccer Magazine – 34ª giornata: Nagatomo che disastro, Strootman che tuffo

Yuto Nagatomo – Fonte: inter.it

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’. Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo trentaquattresimo turno di campionato.

In porta ci va Orestis Karnezis dell’Udinese, costretto a raccogliere il pallone in fondo al sacco ben quattro volte contro il Bologna. In difesa fasce presidiate da Antonio Rudiger e Yuto Nagatomo. Il tedesco della Roma non ha giocato un buon derby, concluso con la brutta entrata su Djordjevic che gli è costata l’espulsione diretta. Il giapponese dell’Inter è il colpevole principale della sconfitta dei nerazzurri contro il Napoli, per via del suo assist involontario per il gol di Callejon. Coppia di centrali formata da Danilo dell’Udinese e Davide Astori della Fiorentina. Il primo ha sbandato pesantemente contro Destro e ha anche deviato in maniera decisiva il tiro di Verdi per il 4-0 finale del Bologna. Il secondo non ha fatto bene contro il Palermo e si è anche fatto buttare fuori nel finale.

A centrocampo gli esterni saranno Leonardo Spinazzola e Stephan El Shaarawy. Il laterale dell’Atalanta ha giocato forse la peggior partita stagionale contro la Juve, in cui è stato protagonista negativo con l’autogol dell’1-1 e la marcatura persa su Dani Alves in occasione del 2-1. L’ala della Roma non è mai entrato in partita e Spalletti ha preferito lasciarlo negli spogliatoi a fine primo tempo. In mezzo al campo i due centrocampisti scelti sono Kevin Strootman e Marcelo Brozovic. L’olandese della Roma non ha giocato un grande derby, in cui verrà ricordato più che altro per il tuffo vergognoso con cui si è procurato il rigore. Il croato dell’Inter è stato rispolverato da Pioli, ma ancora una volta non è riuscito a ripagare la fiducia dell’allenatore con una prestazione tutt’altro che positiva.

Tandem d’attacco composto da Khouma Babacar e Giovanni Simeone. La punta della Fiorentina dopo la super prestazione contro l’Inter non è mai riuscito a rendersi pericoloso contro la difesa del Palermo. Il centravanti del Genoa ha proseguito nel suo momento di difficoltà, fallendo un penalty nella sfida di Marassi contro il Chievo.

A guidare questa flop 11 ci sarà Paulo Sousa. La sua Fiorentina aveva un’occasione d’oro per rientrare definitivamente in corsa per un posto in Europa League ed invece è clamorosamente crollata a Palermo.