I Top 11 dei Quarti di Champions League: CR7 ha fatto 100, Chiellini superstar

Cristiano Ronaldo. Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)
Cristiano Ronaldo. Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)

Nuovo appuntamento con ‘I Top 11 di Soccer Magazine’, stavolta riferiti ai quarti di finale della UEFA Champions League appena conclusi. Ecco quali sono stati quei giocatori che tra andata e ritorno si sono messi particolarmente in luce in questo turno della rassegna continentale.

Tra i pali posto assicurato per Gianluigi Buffon della Juventus, la cui parata su Iniesta all’andata ha rappresentato uno snodo cruciale per l’esito della doppia sfida. In difesa troviamo altri due juventini: Dani Alves e Giorgio Chiellini. L’ex Barca con due prove importanti ha fatto rimpiangere la sua vecchia squadra di averlo accantonato forse un po’ troppo presto. Il difensore della Nazionale invece è stato forse il migliore in assoluto tra andata e ritorno con due prestazioni perfette che hanno inibito Suarez, a cui va aggiunto il gol del 3-0 nel primo match. Completano il reparto Nacho Fernandez e Benjamin Mendy. Il difensore del Real ha retto piuttosto bene l’impatto con l’attacco del Bayern in entrambe le sfide. Il terzino del Monaco ha confermato di essere uno dei prospetti più interessanti in Europa in quel ruolo.

A centrocampo davanti alla difesa agiranno Saul Niguez e Marco Asensio. Il canterano dell’Atletico Madrid ha messo in discesa il match di ritorno con il Leicester segnando il gol che ha indirizzato la qualificazione in favore dei Colchoneros. L’eclettico centrocampista del Real ha invece siglato il 4-2 definitivo ai supplementari a coronamento di una partita di altissimo profilo nel ritorno con il Bayern. Sulle ali invece trovano una maglia Cristiano Ronaldo e Ousmane Dembele. Il portoghese ha schiantato quasi da solo i bavaresi con ben 5 gol in due partite, che gli hanno permesso anche di raggiungere quota 100 reti in Champions League. La giovane ala del Borussia Dortmund si è invece fatto notare con un gol e un assist anche se non sono bastati per evitare l’eliminazione dei suoi.

Coppia di centravanti formata da Paulo Dybala della Juventus e Kylian Mbappe del Monaco. Il primo ha incantato nel match di andata con due gol sontuosi che hanno scatenato la gioia dei tifosi bianconeri. Il secondo, invece, ha fatto parlare ancora di sé grazie alla doppietta nel match di andata e al gol in apertura al ritorno, rappresentando un fattore importante per la qualificazione dei monegaschi alle semifinali.

Allenatore di questa Top 11 non può che essere Massimiliano Allegri. La sua Juve è riuscita non solo nell’impresa di eliminare il Barca, ma anche in quella di non subire nemmeno un gol dalla formazione catalana nel doppio scontro, candidandosi seriamente ora come grande favorita per la vittoria finale.