Inter ok ai supplementari per 3-2 contro il Bologna: tanto turnover in avanti per i nerazzurri

L’Inter di Stefano Pioli ottiene un’altra vittoria ed accede ai quarti di Tim Cup battendo il Bologna ai tempi supplementari. Decisivo un tiro del subentrato Candreva proprio nel primo supplementare, che ha battuto Da Costa grazie a una deviazione di Oikonomou.

fonte immagine: Inter.it
fonte immagine: Inter.it

I nerazzurri erano andati in vantaggio con una stupenda rovesciata di Murilo, per poi raddoppiare con Palacio.
Poi la rimonta. bissata dai centrocampisti rossoblù Dzemaili e Donsah.
L’Inter ha schierato una squadra di seconde linee nel suo reparto offensivo, con l’atteso Gabigol che ha regalato solo qualche sprazzo del suo potenziale.

INTER-BOLOGNA 3-2 d.t.s (22-2 al 90′)
MARCATORI: Murillo (I) al 33′, Palacio (I) al 39′, 43′ pt Dzemaili (B) al 43′ p.t.; Donsah (B) al 28′ s.t.; Candreva (I) all’8′ p t.s.
INTER (4-2-3-1): Carrizo; D’Ambrosio, Medel, Murillo, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Gabigol (26′ st Candreva), Joao Mario, Eder (4′ 1ts Brozovic); Palacio (27′ st Icardi). (Handanovic, Berni, Andreolli, Biabiany, Ranoccia, Santon, Gnoukouri, Nagatomo, Miangue). All. Pioli.
BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Oikonomou, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Dzemaili (27′ st Nagy); Di Francesco, Destro (34′ st Okwonkwo), Rizzo (16′ st Mounier). (Mirante, Sarr, Viviani, Krejci, Brignani, Mbaye, Floccari, Frabotta, Bianconi). All. Donadoni.
ARBITRO: Mariani di Aprilia.
NOTE: ammoniti Donsah (B), D’Ambrosio (I), Medel (I), Di Francesco (B). Spettatori 23.478.