Juve, o si rinforza la BBC o si cambia! Ecco gli obiettivi…

Dalla necessità di puntellare la BBC a quella di rifondarla? La Juventus, ancora alle prese con i postumi di Cardiff, approccia a questa sessione di mercato tra mille incognite.

Juventus
Giorgio Chiellini (Fonte: cagliaricalcio.net)
Da una parte c’è infatti l’esigenza di rinforzare una rosa che qualche lacuna, specialmente nella notte che assegnava la Champions, ha dimostrato. Dall’altra c’è la necessità di alzare le barricate per rispondere agli assalti della concorrenza che ha preso di mira i pezzi pregiati. Su tutti Alex Sandro e Leonardo Bonucci. Il difensore in particolare è l’oggetto dei desideri di Chelsea, City e Real Madrid. Dopo aver rifiutato la corte di Guardiola la scorsa estate questa volta l’ex Bari potrebbe cedere alle lusinghe e cambiare aria. Bonucci è in questo momento il difensore più forte in circolazione e le offerte che piovono fanno gola sia alla Juventus (60 milioni la valutazione del cartellino) che al giocatore al quale vengono sottoposte solo offerte da top player. Lo strappo consumato con Allegri alla vigilia della trasferta di Oporto e la famosa punizione dello sgabello così come la finale persa con il Real Madrid (la seconda in tre anni) sono elementi che, al di là delle dichiarazioni di facciata, qualche dubbio nel giocatore lo hanno instillato. Al Chelsea poi Leonardo Bonucci ritroverebbe Antonio Conte, probabilmente il tecnico che più ha influito sul processo di crescita esponenziale del difensore e questo è il fattore per cui, con la voglia di Premier che è nettamente superiore a quella di Liga, Bonucci ha una preferenza per il club londinese piuttosto che per quello di Guardiola. Con Barzagli che è desinato a fare ormai da chioccia più che da titolare, l’addio di Bonucci potrebbe rappresentare un serio problema per Allegri. Rugani è un giocatore che piace molto al tecnico bianconero che la prossima stagione è intenzionato a concedergli maggiore minutaggio proprio in sostituzione di Barzagli. Ma l’eventuale partenza di Bonucci costringerebbe a cercare sul mercato un rimpiazzo di altissimo profilo. Il nome caldo è quello di De Vrij. La suggestione? Manolas della Roma.