Juventus-Milan 4-0, le pagelle dei bianconeri: Benatia il bomber che non ti aspetti

La Juventus travolge il Milan 4-0 nella finale di Coppa Italia grazie alla doppietta di Mehdi Benatia, al goal di Douglas Costa e all’autogoal di Nikola Kalinic. Quarto successo di fila per gli uomini di Allegri, che sbancano per l’ennesima volta per quanto riguarda i trofei nazionali.

Douglas Costaalla Juventus  - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Douglas Costa – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Ecco allora le pagelle dei bianconeri:

Buffon 6,5: alla sua prima finale di Coppa Italia con la maglia della Juventus non delude e risulta decisivo con diverse parate fondamentali.

Asamoah 6: qualche sbavatura ma nel complesso gioca una partita tranquilla e merita la sufficienza.

Benatia 8: la finale l’ha decisa l’uomo che non ti aspetti. Doppietta da parte del difensore marocchino che consente ai bianconeri di ipotecare il trofeo.

Barzagli 6: limita bene i suoi avversari senza strafare, in questo finale di stagione è tornato sui livelli che gli competono.

Cuadrado 6,5: da terzino è un’arma in più molto interessante, mette in mezzo una miriade di cross e, a volte, prova anche la soluzione personale.

Matuidi 6: il francese mette in campo l’ennesima partita di sostanza a servizio della squadra. Uno degli acquisti più importanti nello scorso mercato.

Pjanic 6,5: fa girare bene la Juventus, sbaglia pochissimi passaggi ed è sempre lucido. Purtroppo per lui non gli capita nessun calcio piazzato da posizione interessante. (Marchisio s.v.)

Khedira 6: partita senza infamia e senza lode per il centrocampista tedesco al passo d’addio in direzione Premier League.

Douglas Costa 7: parte benissimo poi si perde un po’, nella ripresa torna sotto i riflettore e segna il goal del momentaneo 2-0. (Bernardeschi 6)

Mandzukic 5,5: questa sera viene chiamato in causa come punta centrale al posto di Higuain ma non disputa una grande partita, sfrutta male le poche occasioni che gli capitano.

Dybala 6,5: brutto primo tempo ma quando i ritmi della Juventus salgono lui si esalta e inventa alcune giocate delle sue. (Higuain s.v.)

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.