Juventus-Real Madrid 0-3, le pagelle dei bianconeri: Dybala bocciato

La Juventus , orfana di Dybala espulso nel finale, viene travolta 3-0 dal Real Madrid grazie ad una doppietta di un immenso Cristiano Ronaldo ed un goal di Marcelo.

Fonte immagine: Alessandra De Luca, Flickr
Fonte immagine: Alessandra De Luca, Flickr

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Buffon 5,5: non è sicuramente una delle sue migliori serate, mostra troppo spesso delle incertezze e rischia di salutare la sua ultima Champions League nel peggiore dei modi.

Asamoah 6,5: probabilmente il ghanese è stato il migliore nella difesa della Juventus, un po’ troppo impreciso nei cross ma per il resto gioca una buona partita. (Mandzukic 6)

Chiellini 5: in occasione del secondo goal blancos ha grandissime responsabilità, questa sera per la prima volta buca in maniera secca una partita di questo genere.

Barzagli 5: si perde subito Ronaldo che porta in vantaggio i suoi dopo appena 3 minuti, dopo non gioca male ma ormai la frittata era fatta.

De Sciglio 5,5: non compie errori clamorosi ma forse questa sera ha peccato un po’ troppo di personalità.

Khedira 7: probabilmente è stata la miglior prestazione stagionale per il centrocampista della Juventus, purtroppo per lui è capitata nella serata sbagliata. (Cuadrado 5,5)

Bentancur 6,5: gioca una partita di grande personalità, soprattutto nella prima metà della partita. È un ragazzo che ha un grande futuro davanti a sé.

Alex Sandro 6: si guadagna la sufficienza ma da lui ci si aspetta decisamente di più. Una partita in linea con quella che è stata la sua stagione.

Dybala 4: la prestazione è stata più che sufficiente, spesso crea quando ha la palla nei piedi ma la maniera in cui lascia la Juventus con l’uomo in meno per 25 minuti non è assolutamente accettabile per un giocatore importante com’è lui.

Douglas Costa 5,5: come esterno di centrocampo è troppo fuori posto e si vede. Si accende con qualche percussione delle sue ma non è abbastanza. (Matuidi 6)

Higuain 6: è l’ultimo dei suoi ad arrendersi. Si fa sempre trovare dai suoi compagni e solamente una grandissima parata di Navas gli nega la gioia del goal che avrebbe portato in parità la partita.

 

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy