La Roma chiude Kolarov e ora sogna il colpo Mahrez per sostituire Salah

La Roma continua a colmare il gap dalle grandi del campionato rinforzandosi con esperienza su ogni settore della rosa: dopo la partenza di Rudiger sono arrivati Moreno e ora Kolarov, pronto a ricoprire la fascia sinistra del campo. L’ex Lazio dovrà convincere i tifosi più scettici che ancora non gli perdonano il passato biancoceleste. Nel frattempo Monchi non si ferma e cerca di stringere i tempi per Mahrez: il giocatore e i giallorossi sembrano aver trovato il giusto accordo, ma manca la sintonia con il Leicester che gioca al rialzo.

PRESO KOLAROV ORA SI PUNTA TUTTO SU MAHREZ

La Roma chiude un altro colpo low cost: a Boston, ha raggiunto la squadra, Kolarov per dare a Di Francesco un’arma in più sulla fascia sinistra. Il serbo non ha avuto dubbi fin dall’inizio accettando la riduzione del suo ingaggio, che sarà di 2.5 mln a stagioni per 3 anni. Al Manchester City entreranno 5 mln: un’operazione low cost che permette ai giallorossi di rinforzarsi ulteriormente in difesa con un giocatore di esperienza europea, ancora voglioso di mettersi in mostra  e di poter ambire a traguardi importanti. L’ex Lazio non è stato accolto benissimo dai tifosi che non gli perdonano gli anni, nei quali ha vestito la maglia biancoceleste. Un ulteriore ostacolo per Kolarov che dovrà dimostrare sempre di più per eliminare i dubbi dei più scettici e ribaltare la situazione attuale. Monchi non ha avuto dubbi e ha condotto in segreto, e con estrema velocità, la trattativa: giunge in rosa un difensore che vanta un’ottima spinta in fase offensiva, tanta corsa, un carattere forte e vincente e un sinistro potente che potrebbe rivelarsi un’arma fondamentale per i tiri dalla distanza e dai calci piazzati. Sicuramente la Roma ne esce rinforzata andando a puntellare un reparto che ora sembra del tutto completo con Palmieri, Jesus, Moreno, Karsdrop, Manolas, Fazio e Peres. Ampia scelta per il tecnico che potrà sbizzarirsi sia con il 4-3-3 che con il 3-4-3 (o 3-5-2).

Nel frattempo, Monchi non si ferma e dopo Kolarov vuole chiudere un grande colpo come Mahrez. Il laterale d’attacco è stato scelto come il nuovo Salah e le sue caratteristiche lo ricordano molto grazie all’ottima corsa, dribbling secco e tecnica anche superiore a quella dell’egiziano. Il ds sembra aver trovato già l’accordo con il giocatore per l’ingaggio ma il Leicester frena sulla somma offerta: i giallorossi restano fermi sui 30 mln mentre il club inglese ne vorrebbe 40, giocando pericolosamente al rialzo. La società capitolina sta studiando il modo di portare il ragazzo a Trigoria senza pagare un plus sull’effettivo valore del ragazzo. Sicuramente i tempi saranno più lunghi e Mahrez sta dimostrando di essere in grandissima forma nelle amichevoli pre stagionali. Aspettiamoci novità già nelle prossime settimane.