Lazio-Inter 2-3, le pagelle nerazzurre: Cancelo tra i migliori, Icardi cecchino

L’Inter vince una partita al cardiopalma e torna in Champions: D’Ambrosio, Icardi e Vecino segnano i 3 gol che infrangono i sogni della Lazio. Epilogo clamoroso all’Olimpico, dove gli uomini di Inzaghi erano passati per due volte in vantaggio. Ecco allora le pagelle dei nerazzurri:

Icardi all'Inter - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Icardi all’Inter – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

 

Handanovic 6,5: incolpevole sui gol, offre una grande parata su Milinkovic Savic che tiene a galla i suoi, anche oggi fondamentale. 

Cancelo 6,5: tra i migliori, che oggi attento e propositivo, è una pedina fondamentale e anche oggi non ha sbagliato. 

Skriniar 6: sufficiente il difensore che comunque porta a casa una prestazione sufficiente a coronare una buonissima stagione. 

Miranda 5,5: qualche fallo evitabile e una ammonizione che poteva non prendere, leggermente sotto la sufficienza oggi.  

D’Ambtosio 6: segna il pareggio, fatica a contenere gli avversari ma è presente e gli vale il sei. (81’ Ranocchia sv)

Vecino 6,5: realizza il gol che vale l’Europa, la decide lui e il voto dipende proprio da questo. 

Brozovic 6,5: sufficiente il croato che ci mette la voglia, che copre qualche passaggio confuso, ma è comunque sempre presente e propositivo.  

Rafinha 5: l’uomo più esperto oggi delude, in mezzo al campo è confuso, poco lucido e ne esce una prestazione molto sotto tono. (68′ Karamoh 6)

Candreva 5: l’esterno oggi è come il croato, poco presente e poco preciso, la sufficienza non arriva. (61’ Eder 6)

Perisic 5: dall’autogol iniziale, sfortunato, si capisce che non è la sua partita, oggi sbaglia tanto e si vede poco, delude e non incide. 

Icardi 6: vince la classifica capocannoniere insieme a Immobile all’ultima partita disponibile e corona una grande stagione; una partita non brillantissima ma il rigore a sangue freddo gli vale la sufficienza. 

Spalletti 7: la conquista della Champions è merito suo, sopratutto con i cambi indovinati, oggi ha coronato una buonissima stagione.