Lazio-Sampdoria 7-3, le pagelle dei biancocelesti: goleada con errori

La Lazio ha ottenuto un’altra vittoria importante in casa, rifilando goal a grappoli alla Sampdoria sulla falsa riga di quanto accaduto contro il Palermo. Ecco le pagelle dei biancocelesti:

Lazio, Olimpia - Fonte immagine: Danilo Rossetti
Lazio, Olimpia – Fonte immagine: Danilo Rossetti
Strakosha 7
Tre ottime parate sull’uno a zero, poi sta a guardare
Wallace 5
Trova il modo di regalare due gol a Quagliarella
De Vrij 6,5
Attento e preciso oggi va anche a segnare
Hoedt 6
Non troppo sicuro forse perché non abituato a giocare a tre, si fa perdonare con un gol su calcio d’angolo
F. Anderson 6
Come sempre nelle ultime partite gioca in souplesse; qualche illuminazione ma per farlo segnare gli devono lasciare un rigore
Milinkovic 6,5
La giocata migliore, l’assist a Keita per il primo gol, la fa al secondo minuto; per il resto del primo tempo ordinaria amministrazione; esce quando stava cominciando a divertirsi
Biglia 7
Giornata di relativo relax in cui comunque fa la sua parte con la consueta autorevolezza
Lulic 6,5
Per lui non ci sono partite tranquille; l’uomo tuttofare va anche in gol dopo averne sfiorato un altro
Lukaku 6,5
Veloce e incisivo sulla fascia sinistra tiene in apprensione la difesa avversaria
Keita 7
Inizia alla grande con un gol e un rigore ( con espulsione) procurato nei primi minuti; suo l’assist per il secondo gol di Immobile
Immobile 6,5
Al rientro fa il minimo sindacale, ma gli basta per segnare due volte
Patric 6
Appena entrato fa l’assist per Lulic poi ci mette il suo dinamismo
Murgia S.V.
Qualche minuto per fare esperienza
Lombardi S.V.
Anche per lui pochi minuti in cui trova il modo di sbagliare un gol facile