Milan-Inter 2-2, le pagelle rossonere: doppia magia di Suso e solito grande Jack

Foto AlxRose - Fonte wikipedia.org
Foto AlxRose – Fonte wikipedia.org

Nel posticipo serale finisce 2-2 a San Siro al termine di un derby vivace e molto godibile. Bonaventura trascina i rossoneri, Suso fa impazzire la difesa nerazzura, Niang in ombra. Ecco le pagelle dei rossoneri:

Donnarumma 6: all’inizio sbaglia molto con i piedi, ma con il passare del tempo ritrova la sua solita sicurezza soprattutto nelle uscite.

Abate 6,5: duello ad alta velocità con Perisic sulla corsia destra: tiene bene botta e si fa trovare sempre pronto in chiusura.

Gomez 6: inizio difficile soprattutto in fase d’impostazione, ma è sempre sull’attenti quando c’è da difendere l’area di rigore.

Paletta 6: partita ordinata con un cliente difficile come Icardi.

De Sciglio 6: l’Inter attacca parecchio dalla sua parte e riesce a reggere abbastanza bene agli attacchi nerazzurri.

Locatelli 6,5: piuttosto timido quando deve impostare, ma fa una grande partita in fase di interdizione davanti alla difesa.

Kucka 5,5: polveri bagnate per lo slovacco che non riesce mai a spaccare la partita con i suoi classici inserimenti e recuperi di palla.

Bonaventura 7: nel primo tempo dà la sveglia ai suoi con giocate importanti, una fra tutte la ripartenza con assist per Suso in occasione del primo goal. Corre, recupera e riparte sempre ad alta frequenza. (dall’88’ Pasalic: SV)

Suso 7,5: il primo goal oramai è un suo marchio di fabbrica, nel secondo dimostra anche di essere furbo e avere il destro. Partita completa dello spagnolo che da oggetto misterioso si sta trasformando sempre più in un giocatore di livello.

Niang 5: è costretto a un grandissimo lavoro di rientro in fase difensiva che, però, non compie sempre benissimo e anche in fase d’attacco si fa vedere meno del solito. (dal 79′ Lapadula: SV)

Bacca 6: non è certo una di quelle partite che piacciono a lui, ma si impegna e si sbatte spesso, così come in occasione del secondo goal dove è bravo a recuperare palla e servire Suso. (dal 71′ Mati Fernandez 6: gettato nella mischia per migliorare il palleggio e abbassare i ritmi.)