Milan-Palermo 4-0, le pagelle dei rossoneri: Suso maestoso, prestazione con vista Europa

San Siro il Milan ha travolto il Palermo.  

La Curva del Milan
(Curva Sud Milan – foto: Salvatore Suriano)

4-0 il risultato finale con una buona prova complessiva per gli uomini di Vincenzo Montella. Suso migliore in campo, un importante ritorno per i suoi compagni. Grande crescita per Calabria, prestazioni piú che positive anche per Pasalic, Kucka e Deulofeu. Sottotono De Sciglio, ma sufficiente. Di seguito le pagelle dei rossoneri.

Donnarumma 6: sufficienza giusto per due parate, per il resto é inoperoso con un Palermo poco pericoloso.

Calabria 7: un voto alto, con tanta speranza. Gioca sulla fascia di Suso e con grande coraggio si prende piú volte gli applausi per la buona prestazione nella doppia fase.

Zapata 6: ordinaria amministrazione, imposta da dietro e con pochi pericoli.

Romagnoli 6: con il compagno di reparto non ha molto lavoro questo pomeriggio.

De Sciglio 6: sufficienza strappata, fa il suo compitino, ma é molto timido e si fa vedere poco.

Kucka 7: buona prestanza fisica, grinta e lotta non mancano mai. Si muove molto bene in mezzo al campo e si rende pericoloso ancheal tiro. Di diritto una presenza fondamentale per il centrocampo rossonero.

Sosa 7: in regia prova a fare quello che non si vedeva da tanto. Impostazione del gioco e tanti recuperi, esce tra gli appalusi di San Siro. (Dal 59′ Locatelli 6: entra e si inserisce bene nei meccanismi dei rossoneri).

Pasalic 6,5: sta trovando la costanza che serve. Sempre presente, riparte piú volte ricercando il dialogo con il reparto offensivo.

Suso 7,5: è ritornato e si sente la differenza. Si è ripreso in mano la squadra con caparbietà, trovando anche un bel gol sul punizione. É lui l’uomo che ha cambiato il volto di una squadra, dopo la prestazione di Pescara. Al momento della sostituzione lo stadio lo ha acclamato a gran voce (Dal 71′ Antonelli 6: entra bene in campo e si rende pericoloso).

Bacca 6,5: per quasi un tempo poco e niente, poi di testa infila una rete delle sue. Manca di precisione in altre tre occasioni clamorose, ma la voglia c’é emva premiata.

Deulofeu 7: il pubblico lo accompagna in ogni sua giocata. Crea tanti pericoli con le sue discese, si ingarbuglia spesso nel finale, ma riesce a trovare un bel gol dopo un’azione personale. (Dal 75′ Lapadula 6,5: entra nel finale con tanta grinta. Meriterebbe più spazio, in pochi minuti ha fatto vedere tanto).

All. Montella 7: lo aveva detto: “Un Milan cosí arriverá in Europa”. Oggi, complici gli altri risultati, la sua affermazione sta prendendo sempre piú la forma di una sentenza. I suoi giocatori hanno divertito, fosse sempre cosí…