Milan-Pescara 1-0, le pagelle dei rossoneri: Bonaventura decisivo, Sosa da rivedere

Allo stadio San Siro il Milan di Montella batte il Pescara di misura grazie alla rete di Giacomo Bonaventura. Di seguito le pagelle rossonere:

bonaventura milan
Ekdal e Bonaventura. Fonte: www.cagliaricalcio.net

Donnarumma 6,5: un paio di buoni interventi anche se sbaglia il tempo sull’occasione di Caprari a tempo scaduto. Il Milan vince e gli su può perdonare l’errore.

Abate 6: si dedica di più alla fase difensiva, accompagnando poco l’azione. Non sbaglia nulla, compiendo qualche buon intervento.

Gomez 6: senza sbavature, le prende tutte di testa.

Romagnoli 6,5: il regista difensivo rossonero non ha un compito semplice contro un Pescara sempre pronto al pressing, ma se la cava bene.

De Sciglio 5,5: qualche errore di troppo in appoggio, che poteva costare caro.

Locatelli 6: bravissimo a fare da schermo davanti alla difesa, ancora da rivedere qualche passaggio a vuoto quando prova a far ripartire la squadra.

Sosa 5: sbaglia quasi tutti i palloni che gli capitano tra i piedi, apparendo anche fuori condizione (dal 68’ Kucka 5,5: più agonismo ma anche tanti errori banali).

Bonaventura 7: segna il gol decisivo, gioca bene, e si fa trovare sempre pronto per raccogliere il passaggio dei compagni. A centrocampo o in attacco, risulta sempre uno dei migliori.

Niang 5,5: scende in campo dopo lo stato febbrile dei giorni scorsi, ed in effetti non sembra essere al top. Sbaglia tanto ma colpisce un palo quando il risultato è ancora sullo 0-0 (dal 61’ Pasalic 6: buon esordio per il giovane di proprietà del Chealsea, che sfiora anche il gol).

Bacca 5,5: un palo anche per lui, colpito da vero rapace d’area, in mezzo ad una partita di tanti bassi e pochi alti (dall’83 Luiz Adriano sv).

Suso 6: un giocatore che da sempre l’impressione di poter accendere la scintilla. Non per caso, le azioni offensive milaniste passano tutte da lui.