Milan, tifosi scatenati sui social per Donnarumma

Un caso e un caos.

Gianluigi Donnarumma - Fonte: goatling, Wikipedia
Gianluigi Donnarumma – Fonte: goatling, Wikipedia

Gigio Donnarumma è stato uno dei nomi più citati sui social in tutto l’arco della giornata. A far scatenare i tifosi rossoneri ci ha pensato la prima pagina dell’edizione odierna di Tuttosport. Il quotidiano torinese ha dedicato un articolo al giovane portiere del Milan che ha scritto di giocatore nella bufera a causa degli stessi fans che, dopo la partita contro la Juventus in Coppa Italia, gli avrebbero girato le spalle. Il tutto partirebbe da alcuni forum frequentati da numerosi tifosi rossoneri che si sarebbero sfogati contro Gigio per la prestazione poco convincente vista mercoledì sera allo Juventus Stadium. 

Al momento il futuro di Donnarumma è davvero un mistero. Il talentuoso portiere ci ha messo poco a stupire i suoi tifosi e i più scettici. Le ultime due prestazioni, a detta di molti, non sarebbero state delle migliori, ma considerando l’andamento generale della squadra, in pochi si potrebbero realmente salvare. Resta il fatto che Gigio si ritrova minorenne, ancora per poco, e bloccato da tantissimi dubbi che non gli permettono di essere sicuro sulle scelte che dovrà fare. Il suo procuratore, Mino Raiola, vorrebbe vederci meglio soprattutto in ottica closing per permettere al suo assistito di giocare in una società che gli possa dare la possibilità di crescere a grandi livelli.

La bufera che si è scatenata sui social da questa mattina è sinonimo di quanto i tifosi rossoneri  tengano a lui. Il portiere piace, in molti lo amano. I forum lasciano il tempo che trovano. Tanti sono i finti tifosi, altrettanti quelli che vanno in base a come tira il vento. Però questi sentimenti ci sono e a Gigio non faranno sicuramente del bene. Farà piacere, in ogni caso, sapere come i suoi fans si siano scatenati a colpi di tweet per difendere un idolo. Tante le frasi di supporto, molte quelle di amore verso un giocatore umile che sta cercando di realizzare il suo sogno. Inoltre, come appreso da Milanews, non sarebbero mancate le critiche nei confronti del quotidiano sportivo che ha pubblicato questo tipo di articolo.