Milan-Udinese 0-1, i rossoneri giocano e si addormentano: Perica colpisce e non perdona

Giornata estiva a San Siro, ma con pochi tifosi sugli spalti e non si può dare colpa alle ferie.

Fonte immagine: Sotutto (Wikipedia)
Fonte immagine: Sotutto (Wikipedia)

Tanto entusiasmo durante la prima frazione di gara per un buon avvio dei rossoneri. Però Milan-Udinese è terminata 0-1 con un gran gol di Perica nel finale. Gli uomini di Montella partono in quarta e fanno ben sperare, stupisce Sosa con accenni di regia nei primi 45′. Poi il solito calo fisico e mentale, leggerezza e sconfitta. Di seguito la cronaca del match.

PRIMO TEMPO – Buon avvio del Milan che parte con forza e decisione e il pubblico sembra gradire fin da subito. Al 5′ l’Udinese ci prova con De Paul, ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. I rossoneri mantengono il possesso palla con dei fraseggi in mezzo al campo aspettando i movimenti degli attaccanti che sono chiusi da un buon sistema difensivo degli avversari. Da sottolineare il buon approccio alla gara di De Paul che sta iniziando a mettersi in mostra. Al 17′ una ripartenza di Montolivo manda solo davanti alla porta Bacca che non riesce a sfruttare il passaggio del compagno. Poco dopo ci riprova Antonelli dalla sinistra, ma il suo tiro-cross finisce tra le mani di Karnezis. Dopo un altro tentativo sull’asse Bonaventura-Suso c’è spazio per la conclusione dalla distanza di Sosa. Fuori misura, ma la Curva Sud apprezza e appalude in neo acquisto rossonero. Milan sempre in attacco con Suso, ma il suo tiro velenoso viene deviato in angolo e successivamente, dal suo piede parte un cross che per poco non riesce a trovare la testa di Bonaventura, a due passi dalla linea di porta. Al 25′ un Paletta grintoso lascia partire un missile dalla trequarti che per poco non impensierisce il portiere bianconero. L’Udinese si riaffaccia in area di rigore con Thereau che prova la conclusione: bravo Donnarumma a distendersi e bloccare la sfera. Da registrare il time out a venti minuti dalla fine. Tanto caldo oggi qui a San Siro e giocatori che ne approttiano per dissetarsi e sentire gli ulteriori consigli dei loro allenatori. Al 32′ occasione clamorosa per i padroni di casa che dopo una serie di rimpalli in area colpiscono la traversa con una bellissima conclusione di Sosa. Stesso giocatore che sulla ripartenza dei bianconeri riesce a chiudere in tempo deviando in angolo. Al 42′ altra opportunità per Suso che dal limite dell’area vede il suo tiro deviato nuovamente in angolo. Dopo due minuti di recupero, finisce 0-0 la prima frazione di gara.

SECONDO TEMPO – In avvio Antonelli è costretto a lasciare il campo per una botta in faccia rimediata in uno scontro di gioco. Partita ferma per 3 minuti per soccorrere il terzino poi sostituito da De Sciglio. Fase della partita molto confusionaria e con tanti momenti di stop a causa dei numerosi contrasti. I rossoneri iniziano a svegliarsi dopo la conclusione di Hallfredsson dal limite che fa tremare lo stadio. Match che non si sblocca nonostante i tentativi di entrambe le formazioni di trovare un corridoio attraverso le difese avversarie e colpire. All’ 84′ il neo entrato Honda si ritrova a tu per tu con Karnezis, ma non sfrutta l’occasione. All’88’ si sblocca il match: cross perfetto per Perica che di prima batte Donnarumma che rimasto sorpreso non si butta. 8 i minuti di recupero decretati dal quarto uomo Stefano Alassio per un secondo tempo che, per quanto detto, ha avuto numerosi stop. Il Milan si fionda subito la fascia con il giapponese, cross per Lapadula che riesce solo a sfiorare. Il tentativo successivo di Bonaventura termina alto sopra la traversa. Finisce così, non c’é più tempo: Milan-Udinese 0-1.

TABELLINO:

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli (dal 52′ De Sciglio), Poli (dall’85’ Lapadula), Montolivo, Sosa (dal 79′ Honda), Suso, Bacca, Bonaventura. All.: Montella.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis, Widmer, Danilo, Felipe, Armero, Badu, Kums, Hallfredsson, Thereau (dal 60′ Perica), De Paul (dall’88’ Angella), Zapata (dall’85’ Matos). All.: Iachini.

Marcatori:Perica all’88’ (U).

Ammoniti: Bacca al 29′ (M); Felipe al 33′, Badu al 62′, Perica al 73′, De Paul al 73′, Armero al 94′ (U)

Espulsi: nessuno