Napoli-Lazio 1-1, le pagelle degli azzurri: Hamsik superlativo, Reina pasticcione

Il Napoli impatta al San Paolo contro una Lazio arrembante. Il pareggio ridimensiona un po’ le ambizioni dei partenopei che macinano gioco ma non riescono ad uscire da un periodo opaco.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

REINA 5: Il goal subito è ovviamente demerito suo, stanno diventando ormai troppe le incertezze dell’estremo difensore azzurro.
HYSAJ 6: Le due punte mobili della Lazio spesso si spostano sull’esterno, ma se la cava in maniera egregia, rischiando solo su una trattenuta in area ai danni di Milinkovic. In fase offensiva si sovrappone spesso, ma non viene sempre assecondato.
KOULIBALY 7: Uno dei migliori in campo, una diga quasi insuperabile per la Lazio. E’ un giocatore con grande fisicità e temperamento e stasera lo ha dimostrato.
CHIRICHES 5.5: Keita è ovviamente un cliente scomodo, nell’1 vs 1 viene saltato sistematicamente e quando nella sua zona gravita Immobile la situazione non migliora.
GHOULAM 6.5: Vince il confronto con Anderson costringendolo spesso ad abbassarsi. Spinge per 90 minuti ed il suo sinistro sforna traversoni sempre interessanti per la corrente Callejon.
DIAWARA 6.5: Sta inanellando tante prestazioni positive che ormai lo candidano al posto di titolare fisso, ha i tempi giusti e spesso anticipa la giocata cogliendo impreparati gli avversari.
ZIELINSKI 5.5: Stasera è poco lucido sbagliando le due fasi, il centrocampo fisico della Lazio lo limita e sbaglia troppe verticalizzazioni.
HAMSIK 7: Ci pensa il fuoriclasse a timbrare il cartellino, in assenza di una punta vera e propria si prende la scena con un assolo incredibile ed un tiro che si insacca alle spalle di Marchetti. La classe del 17 azzurro purtroppo non basta per conquistare i tre punti, ma sicuramente è lui il leader della squadra.(Dall’87’ ALLAN S.V)
CALLEJON 6: Come al solito si sacrifica macinando chilometri su chilometri. Non trova il taglio giusto e veste in più occasioni i panni del rifinitore. Ha forse bisogno di rifiatare, ecco forse perchè mister Sarri gli risparmia il finale di gara. ( Dall’81’ EL KADDOURI S.V)
INSIGNE 5.5: Il goal gli manca tantissimo, ha bisogno di sboccarsi e forse questo non gli da la tranquillità giusta per affrontare una gara importante come quella di stasera. (Dal 67′ GABBIADINI 5: Non incide, sembra metterci voglia ma in questo periodo non gli va nulla bene.)
MERTENS 5.5: Cerca come al solito triangoli ricchi di classe e rapidità ma spesso sbaglia la misura dei passaggi di ritorno, in area è poco presente, anche spostandosi sull’esterno la musica non cambia.