Nuova Zelanda-Portogallo 0-4, le pagelle dei lusitani: centrocampo al top, giù Moutinho

Una vittoria di spessore sulla Nuova Zelanda ha permesso al Portogallo di arrivare primo nel Girone A della Confederations Cup. Uno 0-4 tonante, con le firme di Cristiano Ronaldo, Bernardo Silva, André Silva e Nani, e soprattutto chiarificatore sulle velleità lusitane nella competizione.
Qui di seguito trovare le pagelle dei giocatori del Portogallo:

Cristiano Ronaldo – Fonte: Fanny Schertzer (Wikipedia)

Patrício 6.5 – Poco impegnato durante l’incontro, ma si è messo in mostra quando chiamato in causa;

Semedo 6 – Partita di sacrificio per il difensore del Benfica con anche qualche sprazzo offensiva;

Pepe 6 – Ordinaria amministrazione nella retroguardia portoghese;

Alves 6.5 – La stagione al Cagliari lo ha lasciato in forma per questa competizione, dove sta confermando sempre più il suo posto da titolare;

Eliseu 7 – Presenza fissa sulla fascia sinistra, alla sua prestazione più che sufficiente aggiunge anche un assist;

Bernardo Silva 7 – Il centrocampista sta facendo un finale di stagione sopra le righe e trova anche la rete in questa gara. Nell’intervallo rimane negli spogliatoi a causa di un infortunio (dal 45’ Pizzi 5.5 – la sua prestazione si limita molto alla fase difensiva);

Danilo Pereira 7 – Grande intensità in mezzo al campo e in entrambe le fasi: uno dei giocatori che ha fatto la differenza;

Moutinho 5.5 – Prestazione sotto tono che non ha reso giustizia alle vere qualità del centrocampista del Monaco;

Quaresma 6.5 – Qualcosa in più della sufficienza per El Trivela, che lavora costantemente sulla fascia (dal 83’ Gelson s.v.);

Ronaldo 6.5 – CR7 ci mette sempre lo zampino, anche nelle giornate in cui non è lui ad essere la Stella Polare dei lusitani (dal 67’ Nani 7 – pochi minuti per lui, ma trova comunque modo per lasciare il segno in campo e sul tabellino);

André Silva 6.5 – La punta gioca a ritmi alterni: ad un primo tempo in ombra alterna una ripresa cuore e gambe, per lui anche la bella rete dello 0-3.