Pescara-Napoli 2-2, pagelle azzurre: Mertens cambia la partita

Il Napoli recupera 2 goal di svantaggio nel secondo tempo grazie alla doppietta di Mertens. Prima parte di gara da dimenticare per gli azzurri di Sarri.

MertensLe pagelle del Napoli:

Reina 6-Una buona parata nel primo tempo. Incolpevole sui goal.

Hysaj 6-Tiene bene la posizione. Nel secondo tempo è più intraprendente e fornisce il fortunoso assist a Mertens per il goal del pareggio.

Albiol 5-Lento nei movimenti difensivi. Nel primo tempo si lascia saltare con facilità. Migliora nella ripresa.

Koulibaly 5-Si perde Benali in occasione del vantaggio del Pescara. Male anche in fase di impostazione.

Ghoulam 5-Malissimo in fase difensiva, impreciso sui cross. Serata da dimenticare.

Allan 5,5-Non il miglior Allan visto nel Napoli. Morde poco le caviglie degli avversari.

Valdifiori 6-Detta bene i tempi alla squadra.

Hamsik 6-Sempre nel vivo quando il Napoli attacca. Cala nella ripresa. (Dal 71′ Zielinski 6-Buon impatto in maglia azzurra. Si guadagna un rigore, che poi l’arbitro non concede su indicazione dell’arbitro di porta).

Callejon 5,5-Solito lavoro di copertura. Un po’ nullo in fase offensiva.

Gabbiadini 5-Non viene mai servito e non si fa mai vedere. (Dal 53′ Milik 6-Si fa notare per un paio di conclusioni con il sinistro. Gioca molto con la squadra).

Insigne 5-Mai pericoloso, si intestardisce in tiri dalla distanza. (Dal 53′ Mertens 7,5-Entra e cambia da solo la partita. Doppietta per il belga).

Sarri 6-Il Napoli non entra in campo nel primo tempo e si vede. Lui non ha grandissime colpe, punta praticamente su tutti i calciatori dello scorso anno. Nella ripresa mette subito in campo Mertens e Milik e la partita cambia. C’è da lavorare.