Pescara, Zeman dopo il ko col Chievo: “Interpretato bene la gara, è mancato qualcosa”

Prima sconfitta alla prima trasferta per il Pescara di Zdenek Zeman. Le due reti incassate dal Chievo hanno lasciato i delfini a secco di punti in questa ventiseiesima giornata di Serie A.

Zdenek Zeman – Fonte: pescaracalcio.com/M2F

Il tecnico ceco, al termine della seconda gara dal ritorno sulla panchina abruzzese, ha parlato ai microfoni di Radio Rai spiegando perchè secondo lui è arrivata questa sconfitta, evidenziando una mancanza da parte dei giocatori.
Abbiamo interpretato bene la gara, ma ci è mancato qualcosa. E’ mancata la convinzione di quello che dovevamo fare. Il Chievo – spiega l’allenatore del Pescara- è una squadra molto esperta, noi abbiamo provato a fare qualcosa, ma nel modo sbagliato. La classifica parla chiaro, ma dobbiamo fare un certo tipo di gioco. La squadra deve credere a quello che va a fare. Dobbiamo cambiare mentalità, bisogna cercare di giocare per vincere“.

Ora per il Pescara ci sarà la trasferta in casa della Sampdoria e l’incontro casalingo con l’Udinese: due squadre già a buon punto nella ricerca di una salvezza tranquilla. Se Zeman riuscirà a riequilibrare la squadra, i biancoazzurri potranno ottenere punti pesanti.