Premier League: Arsenal-Tottenham 1-1, un pareggio che fa felice Conte

All’Emirates, il match tra Arsenal e Tottenham finisce 1-1.

Stemma Arsenal Autore: Singha94
Stemma Arsenal
Autore: Singha94

Il match si apre con l’autorete di Wimmer nel primo tempo, risponde su rigore Kane nella ripresa. I Gunners allungano a 16 la striscia di risultati utili in partite ufficiali mentre gli Spurs restano imbattuti in campionato. Per la prima mezz’ora, sono gli Spurs a fare la partita e tenere in mano il gioco, ma poi l’Arsenal entra in partita e alza il ritmo. Da lì arrivano occasioni,prima con Ozil e poi con Iwobi, tra cui un palo clamoroso colpito da Walcott. E’ il preludio al gol del vantaggio; o meglio, l’autogol: il colpo di testa di Wimmer sulla punizione di Ozil buca la miglior difesa d’Inghilterra. I Gunners vanno così a riposo in vantaggio. Dall’intervallo però il Tottenham esce più carico e nel giro di poco trova il pari, il merito è di Dembele che si conquista il rigore che Kane trasforma per l’1-1.

Il palo nel finale di Eriksen è così il segno di una partita che evidentemente non doveva finire a nessuna delle due. Il pari e patta evidentemente più giusto, che fa comodo solo a Conte in attesa della partita del Liverpool che ha l’opportunità di andare in testa.