Premier League: Chelsea primo in vetta, match incredibile tra Swansea e Crystal Palace. Mourinho espulso

La Premier League vede sempre il Chelsea di Conte in testa alla classifica con 31 punti.

Fonte immagine: Tsutomu Takasu
Fonte immagine: Tsutomu Takasu

Nei match di sabato, il City vince in rimonta contro il Burnley. Marney apre le marcature al 14’, ma poi ci pensa Agüero a risolvere i problemi con una doppietta che ribalta il risultato. Il primo gol arriva al 37’ su assist di Otamendi e il secondo al 60’ al termine di una serie di disastri difensivi da parte dei padroni di casa. Il Liverpool supera per 2-0 il Sunderland e sale al secondo posto insieme ai Citizens, i Reds si impongono grazie al gol di Origi e Milner su calcio di rigore. Il Leicester trova solo un pari all’ultimo minuto, la partita termina 2-2, dopo la doppietta di Negredo, il Middlesbrough viene recuperato prima con un gol di Mahrez e poi Slimani segna il gol al 94′.  Match incredibile invece quello tra Swansea e Crystal Palace. 9 gol che hanno decretato solo alla fine il vincitore: 5-4 per gli uomini di Bradley, grazie alla doppietta di Llorente. Pareggio, invece, tra Hull City e West Bromwich. Settima vittoria di fila per il Chelsea di Antonio Conte. I Blues, vincono in rimonta per 2-1 nel derby londinese contro il Tottenham, grazie alle reti messe a segno da Pedro e Moses, annullando il momentaneo vantaggio di Eriksen. Prima sconfitta stagionale in campionato, invece, per il Tottenham che fino ad ora aveva messo in bacheca 12 risultati utili consecutivi. I red devils non vanno oltre l’1-1 casalingo con il West Ham: Ibra torna al gol, prima inattesa convocazione per Schweinsteiger, ma sopratutto l’espulsione di Mourinho dopo la mezz’ora per la sua reazione contro il giallo a Pogba. Vince anche l’Arsenal per 3-1 contro il Bournemouth.