Premier League: Chelsea-West Ham 2-1, Conte porta a casa i tre punti al 90′

Al debutto in Premier League, Antonio Conte porta subito a casa i tre punti, battendo 2-1 il West Ham.

Diego Costa (fonte: Ben Sutherland, DSC01448, Flickr.com, wikipedia.org)
Diego Costa (fonte: Ben Sutherland, DSC01448, Flickr.com, wikipedia.org)

Chelsea: Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Kante; Willian, Matic, Oscar, Hazard; Costa.

West Ham: Adrian, Antonio, Reid, Collins, Masuaku, Nordtveit, Ayew, Noble, Kouyate, Valencia, Carroll

Fin dai primi minuti di gara il Chelsea crea gioco, si porta con gioco pericoloso dalle parti dell’area del West Ham e non consente agli Hammers di organizzarsi, ma alla fine del primo tempo le porte sono ancora inviolate. Tutto succede nel secondo tempo e arriva il delirio a Stamford Bridge grazie al gol segnato all’89’ da Diego Costa, il Chelsea di Antonio Conte ha battuto il West Ham all’esordio in Premier League.

I Blues che si sono affidati alla vecchia guarda, col solo Kanté tra i volti nuovi in campo, sono passati in vantaggio nel derby sfruttando un rigore procurato da Azpilicueta e trasformato da Hazard. Poi a pareggiare durante la ripresa è stato Collins, che controlla in area sugli sviluppi di un angolo. Infine, a pochi secondi dal novantasimo minuto, Diego Costa ha deciso la gara di Stamford Bridge con un destro di precisione da fuori area. Grande gioia tra Conte e i suoi giocatori dopo il fischio finale.