Premier League: lo Stoke non si ferma più, 3-1 allo Swansea

Lo Stoke non si ferma più: nel Monday Night contro lo Swansea arriva la terza vittoria consecutiva.

Autore: jad96 Fonte. Flickr.com
Autore: jad96
Fonte. Flickr.com

I Potters, davanti al pubblico amico del Britannia Stadium, battono con un secco 3-1 lo Swansea di Bob Bradley, grande protagonista è Bony, un ex dei gallesi. Sotto la spinta del Britannia Stadium, da questa stagione ribattezzato Bet365 Stadium, i padroni di casa decidono per la partenza ad alti livelli, ed è proprio di Bony il gol che sblocca la partita dopo appena tre minuti. Poco dopo,gli Swans dispongono di una rimessa laterale, battuta per sfruttare la fisicità di Llorente. Lo spagnolo lavora benissimo, proteggendo il pallone e allo stesso tempo creando lo spazio per l’inserimento di Routledge, che firma il gol dell’uno a uno. Il secondo tempo è “frizzante” fin dalle prime battute, al 10′ Mawson che nel tentativo di liberare l’area finisce per combinarla grossa. Il pallone oltrepassa la linea di porta per quello che risulta essere il più classico degli autogol, che insieme alla doppietta di Bony successivamente porta al definitivo 3-1.

Lo Stoke prosegue la risalita in classifica e aggancia Leicester e Bournemouth a quota 12 punti. Continuano a non vincere invece i gallesi dello Swansea, al momento penultimi con 5 punti.