Premier League: Manchester United e Stoke City non vanno oltre l’1-1

Dopo il 4-1 rifilato ai campioni del Licester, il Manchester United oggi non va oltre l’1-1 con lo Stoke City.

Old Trafford, Manchester United
Old Trafford, Manchester United

Manchester United: De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Blind; Pogba, Herrera; Lingard, Mata, Rashford; Ibrahimovic. All.: Mourinho

Stoke City: Grant; Johnson, Shawcross, Martins Indi, Pieters; Cameron, Whelan, Allen, Shaqiri; Bony, Arnautovic. All.: Hughes

Tante le occasioni nel primo tempo per lo United, dopo un minuto e mezzo Ibra ha già la palla del vantaggio, ma lo svedese non è preciso e Lee Grant non si fa cogliere impreparato. Il portiere dello Stoke, para tutto ciò che tirano verso la sua porta: da Mata a Pogba e anche il tocco ravvicinato di Lingard. E’ così che lo Stoke City resta a galla in un primo tempo terminato sullo 0-0. Nella ripresa, i Red Devils sono meno incisivi. Lo Stoke invece prende coraggio, e tiene meglio il campo, con Grant che continua a fare parate importanti. Verso il 60′ palla persa di Shaqiri, ripartenza dello United, e Martial piazza il destro a giro sul primo pallone che gli finisce sui piedi. Sembra finita, ma non è così. Lo Stoke infatti trova il pari grazie all’erroraccio di De Gea che non trattenendo una conclusione da fuori dà a Walters la possibilità di ribattere e ad Allen quella poi di mettere in rete. E’ il pari beffa che sommato alla traversa di Pogba nel recupero non permette a Mourinho di portare a casa i tre punti.