Premier League: ribaltone Watford, vittoria del Liverpool contro il Leicester

Rimonte, sorprese e tante reti: dopo la sosta per le nazionali la Premier League continua a regalare emozioni. Su tutti spicca la vittoria del Liverpool contro il Leicester; ribaltone Watford, bene Arsenal e Tottenham, vince in trasferta in Crystal Palace.

Nella prima partita in un Anfield rinnovato il Liverpool si impone sul Leicester per 4-1. Bella prova di forza da parte dei ragazzi di Klopp che passano in vantaggio a quarto d’ora di gioco grazie al destro chirurgico di Firmino. A trovare il raddoppio alla mezz’ora per il Liverpool è un super Mané, servito da un strepitosa azione di Sturridge che fugge in avanti, si defila sulla destra e con un colpo di tacco serve il suo nuovo compagno. Pochissimi minuti più tardi il Leicester accorcia le distanze grazie ad una rete del solito Vardy che approfitta di un errore di Levia per mettere in porta il pallone, ma nella ripresa il Liverpool ribadisce la sua supremazia con Lallana, che buca la porta di Schmeichel con un tiro imparabile direttamente all’incrocio. Le Foxes continuano a spingere in avanti ma il Liverpool chiude definitivamente la pratica a un minuto dal termine con la doppietta di Firmino, bravo ad eludere il suo marcatore e a insaccare il pallone a porta vuota.

Cominciano davvero male i Gunners: al 20′ una goffa autorete di Cech porta in vantaggio un fortunato Southampton; a pareggiare i conti ci pensa Koscielny pochi minuti più tardi sugli sviluppi di un corner. A chiudere definitivamente la rimonta al 94′ è Santo Cazorla che trasforma magistralmente il calcio di rigore decisivo.

Goleada del Tottenham ai danni dello Stoke City: gli Spurs aprono le marcature solamente alla fine del primo tempo dopo vari tentativi grazie alla rete di Heung-Min Son che ad inizio ripresa trova anche la sua personale doppietta per il momentaneo 2-0. I Potters non riescono a rientrare in partita e il Tottenham ne approfitta per mettere definitivamente in cassaforte i 3 punti grazie ai gol di Alli e alla prima rete in campionato di Kane.

Incredibile rimonta per il Watford che, sotto di 2-0, riesce a chiudere la partita con il risultato di 4-2. La squadra di Mazzarri comincia davvero a rilento, lasciando al West Ham le redini del gioco; gli Hammers ne approfittano per andare in vantaggio con la doppietta di Antonio, servito in occasione della seconda rete da una prodezza balistica di Payet. Il Watford però trova la giusta reazione e prima dell’intervallo riporta la partita sui giusti binari pareggiando i conti con Ighalo e Deeney. È nella ripresa che gli Hornets compiono il vero miracolo: il Watford infatti riesce incredibilmente a ribaltare la partita grazie alle reti di Capoue e Holebas.

Sugli altri campi il Middlesbrough cade in casa sotto i colpi di un ottimo Crystal Palace guidato da un Benteke davvero in forma; bene anche il Bournemouth, vincente sul WBA grazie alla marcatura di Wilson. Pareggio invece fra Burnley e Hull City: alla rete di Defour  a metà ripresa risponde un incredibile tiro di Snodgrass  in pieno recupero.