Real-Liverpool, che numeri: finale di Champions da brividi

Sarà una finale di Champions League da brividi quella tra Real Madrid e Liverpool. 

Il logo Champions League. Fonte: George M. Groutas (flickr.com)

Non solo per la qualità dei campioni che giocheranno a Kiev, ma per i numeri che le squadre metteranno in campo al fischio di inizio. Alle 20:45 i riflettori di tutto il mondo saranno sull’atto finale di una competizione che, quest’anno, ha regalato numerose sorprese.

In diretta esclusiva su Canale 5 e Canele 5 HD, nonchè su Premium, la partita vedrà davanti campioni del calibro di Cristiano Ronaldo, Benzema, Firmino e Salah, giusto per citarne alcuni. I numeri parlano chiaro: la gara sarà da brividi. Infatti, entrambe le squadre hanno vinto un totale di 17 Champions League. 12 per il Real Madrid e 5 per il Liverpool. Non solo. I Blancos hanno perso solo 3 delle 15 finali disputate: contro il Benfica nel 1962, nel 1964 contro l’Inter e nel 1981, proprio contro il Liverpool. I Reds, dalla loro, hanno fallito solo 2 finali delle 7 giocate: nel 1985 contro la Juve e nel 2007 contro il Milan, nella storica vendetta calcistica dei rossoneri dopo la rimonta storica del 2005.

In palio, questa sera, la storia. Il Real Madrid, in caso di vittoria, conquisterebbe la terza Champions League consecutiva, la quarta in 5 anni arrivando a quota 13, quasi il doppio della seconda classificata (Milan a 7, ndr). Il Liverpool, invece, avrebbe la possibilità di scavalcare Bayern Monaco e Barcellona appaiate a quota 5, raggiungendo il terzo posto di questa speciale classifica.