Roma-Lazio 3-2, le pagelle dei biancocelesti: gli uomini di Inzaghi si prendono la finale

La Lazio di Simone Inzaghi, seppure sconfitta per 3-2 all’Olimpico nella semifinale di ritorno, ha beffato la Roma aggiudicandosi la finale di Coppa Italia in programma il prossimo 2 giugno. Ecco le pagelle dei biancocelesti:

Lazio - Fonte: flickr.com Autore: MicdeF
Lazio – Fonte: flickr.com Autore: MicdeF
Strakosha 7: Oggi dimentica le incertezze delle ultime partite e salva la porta in più occasioni; forse poteva mandare in calcio d’angolo la palla che ha portato al terzo gol della Roma
Bastos 7: Buona gara con interventi precisi
De Vrij 6,5: Dopo un primo tempo ottimo con interventi decisivi sbaglia clamorosamente un rinvio regalando il pareggio; esce nell’intervallo per Hoedt Wallace 6: Tiene bene giocando senza fronzoli ma è poco reattivo su entrambi i gol di Salah
Basta 6,5: Copre bene la sua fascia sostenendo l’azione offensiva; cala nel secondo tempo soffrendo molto Perotti
Milinkovic 7: Mette il fisico nei duelli a centrocampo ed appoggia gli attacchi facendosi trovare pronto per il gol
Biglia 7,5: Il signore del centrocampo biancazzurro è certamente lui; chissà perché viene sostituito a 20 minuti dalla fine
Lulic 7: Il derby è la sua partita e lui non si risparmia finendo esausto e dolorante
Lukaku 6,5: Si fa valere in fase difensiva e attacca mettendo in difficoltà gli avversari con la sua velocità
F. Anderson 6,5: Si sacrifica nel contenimento; quando attacca mette paura ma non affonda mai; anche lui sostituito nel secondo tempo
Immobile 7,5: Si impegna al massimo anche nei rientri propizia il primo gol liberandosi in area e segna il secondo in contropiede
Hoedt 6,5: Entra bene per De Vrij e non sbaglia niente salvo la partecipazione alla dormita generale sul terzo gol della Roma
Keita 6,5: Stavolta non riesce ad incidere anche perché la palla non gli arriva mai
Murgia 6,5: Entra per Biglia e contribuisce ad alzare il muro nel finale