Roma-San Lorenzo 2-1: la Festa della famiglia sorride ai giallorossi

Dal nostro inviato all’Olimpico – L’iniziativa solidale per i terremotati del Centro Italia finisce con una vittoria della Roma: i giallorossi battono il San Lorenzo nell’amichevole dell’Olimpico ribattezzata “Festa della famiglia”.

Fonte: SImone Gamberini
Fonte: SImone Gamberini

Una gara leale giocata a ritmi non altissimi che ha permesso ad entrambi gli allenatori di effettuare i propri esperimenti. La Roma disputa un primo tempo sfruttando la velocità degli esterni con El Shaarawy e il giovane Seck che convincono più di tutti. Diverse le occasioni per i giallorossi che però si infrangono spesso contro un ottimo Torrico.

Il San Lorenzo evidenzia il talento del giovane Bautista Merlini, l’unico in gradi di dare il cambio di passo davanti.

Nella ripresa importante il subentro di Martin Cauteruccio che trova due grandi palle gol, la più clamorosa terminata contro il palo.

La Roma passa in vantaggio in contropiede con una grande conclusione di Iturbe che sorprende il subentrato Navarro. Poi il pari azulgrana con una grande conclusione di Belluschi di mancino.

La gara però si chiude sul 2-1 grazie al primo gol in giallorosso del giovanissimo Keba che sfrutta il numero e l’assist di un Bruno Peres in gran condizione e appoggia a porta vuota.

Finisce tra gli applausi e le ulteriori iniziative solidali una giornata di festa in onore di chi in questo momento ha davvero bisogno.