Samp-Inter 1-0, le pagelle neroazzurre: bene Brozovic, Icardi in ombra

Arriva un’altra sconfitta per l’Inter che perde 1-0 contro la Sampdoria e si dimostra ancora vulnerabile in difesa.

Marcelo Brozovic - Fonte: ww.inter.it
Marcelo Brozovic – Fonte: ww.inter.it

Il futuro resta un mistero.

Handanovic 6,5: come al solito, uno dei pochi sufficienti, sicuro e pronto.

Ansaldi 5: il terzino non brilla nemmeno oggi, suo l’errore sul gol di Quagliarella, corre a vuoto e non riesce a concretizzare, in difesa è spesso battuto, ci si aspetta di più.

Miranda 6: sufficiente oggi il brasiliano che in difesa mette pezze e risolve problemi, ha ripreso in mano la difesa e ha fatto il suo.

Murillo 5,5: anche lui ha qualche responsabilità sul gol, anche oggi non è al meglio e si vede, deve recuperare e tornare a giocare con più attenzione.

Santon 6: bene il terzino italiano che davanti è d’aiuto e gioca bene sulla sua fascia, crossa e si rende utile, uno dei pochi sufficienti.

Brozovic 6,5: il croato sta tornando, è il centrocampista migliore oggi, la grinta e la voglia non manca, il recupero sta continuando bene.

Joao Mario 5,5: male il portoghese che resta nell’ombra per tutto il match e non fa quanto sa, oggi non è stato l’uomo in più.

Banega 5,5: anche lui non c’è, e il centrocampo ne risente, non riesce a fare il suo, l’insufficienza è inevitabile.

Candreva 6: meglio rispetto al match contro il Torino, l’italiano corre e cerca palloni giocabili per i compagni, la sua fascia lavora bene e i cross arrivano, prova anche la conclusione ma non ha fortuna. (75’ Peresic 6)

Icardi 5: male l’attaccante, oggi anche isolato ma comunque poco propositivo, sfortunato ma oggi non è bastato, se non è in partita lui, vincere è difficile.

Eder 6: anche in questa partita corre e lotta, ci mette la grinta e la voglia, anche a lui manca il gol ma lavora bene. (75’ Palacio 6)

De Boer 5: ha le sue responsabilità, anche sui cambi, da dire c’è poco, resta solo una domanda: che gli accadrà?