Sampdoria-Roma 3-2, le pagelle dei giallorossi: difesa ballerina, Dzeko ancora a segno

La Roma cade a Marassi contro la Sampdoria sotto i colpi di Praet, Schick e Muriel. La squadra di Spalletti vede allontanarsi la Juventus capolista ed è ora nel mirino del Napoli che stasera affronterà il Palermo.

Totti - Fonte immagine: Brent Flanders
Totti – Fonte immagine: Brent Flanders

SZCZESNY 6: pesano i tre goal presi, ma è stato comunque provvidenziale in un paio di uscite.
RUDIGER 5.5: molto pasticcione in fase d’impostazione e poco lucido in marcatura.
FAZIO 5.5: tiene bene Quagliarella, meno Schuck.
VERMAELEN 5: non ha il passo di Muriel, è goffo e troppo macchinoso. (dall’87’ PAREDES SV)
PERES 6: si salva solo per il goal, in fase difensiva è molto in difficoltà (dal 77′ EL SHAARAWY 5.5: qualche accelerazione e poco più)
DE ROSSI 5: si lascia superare troppo facilmente in occasione del secondo goal della Samp (dal 77′ TOTTI 6: l’ultimo ad arrendersi, va vicino al goal con una bella punizione e cerca l’imbeccata per i compagni in più occasioni)
STROOTMAN 6: tanta intensità in mezzo al campo, lotta su ogni pallone.
EMERSON 5.5: spinge tanto, ma aiuta poco in fase difensiva.
NAINGGOLAN 5.5: un po’ appannato, forse ha bisogno di rifiatare.
PEROTTI 5: sbaglia molte giocate, non entra mai in partita.
DZEKO 6.5: altro bel goal, è sempre nel vivo dell’azione.